Zingaretti: scuola gratis per alunni di famiglie a reddito sotto i 30 mila euro

E’ questo il messaggio lanciato dal segretario del Pd, Nicola Zingaretti in un’intervista rilasciata a Maria Latella in onda su Sky Tg24.

Niente comunicazione roboante o basata sulla cultura dell’odio che cattura un consenso istintivo, ma non crea lavoro, né sviluppo, né benessere o speranza. Lo stile comunicativo scelto da Zingaretti, come spiega egli stesso nell’intervista, è quello della sintesi, della comunicazione diretta stando fra la gente e soprattutto quello della scelta dei temi, come la scuola, da rimettere in cima all’agenda politica del paese.

Il lavoro politico da svolgere deve partire guardando con maggiore attenzione alla scuola, all’università e alla ricerca per cambiare il modello di sviluppo e ridare slancio al mercato del lavoro.

Noi non possiamo vivere con i tassi di dispersione scolastica – ha detto Zingaretti – che ci mettono negli ultimi posti in Europa, perché milioni di ragazzi e di ragazze non studiano e non lavorano“.

Gli piace la avanzata dalla Francia di cancellazione della parte del debito pubblico in quota parte ai ragazzi. Per evitare che il debito economico accumulato negli anni ricada sui giovani, il Pd di Zingaretti propone che “per le famiglie con redditi almeno fino a 30 mila euro l’anno” vengano azzerati i costi relativi alla frequentazione di tutto il ciclo di studidall’asilo nido fino all’Università“, non solo per la spese vive degli studi, ma anche per quelle indirettamente legate, come per esempio i trasporti.

Io penso – sono ancora le parole di Zingaretti – che un paese civile che ha questa montagna di debito che noi scarichiamo sulle nuove generazioni non può essere pagato in termini di negazione  del diritto alla formazione per ragazze e ragazzi che non hanno nessuna colpa“.

L’articolo Zingaretti: scuola gratis per alunni di famiglie a reddito sotto i 30 mila euro sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Cobas Scuola: in piazza 6 giugno contro DAD e classi pollaio

Commenti disabilitati su Cobas Scuola: in piazza 6 giugno contro DAD e classi pollaio

Coronavirus, studenti rientrati dalla Cina possono rientrare a scuola dopo autoisolamento

Commenti disabilitati su Coronavirus, studenti rientrati dalla Cina possono rientrare a scuola dopo autoisolamento

Concorso straordinario abilitante, proroga domande al 15 luglio

Commenti disabilitati su Concorso straordinario abilitante, proroga domande al 15 luglio

Immissioni in ruolo, Azzolina: emergenza precariato non si risolverà a settembre ma lavoriamo per non avere buchi

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, Azzolina: emergenza precariato non si risolverà a settembre ma lavoriamo per non avere buchi

PON, obblighi in materia di informazione e comunicazione: indicazioni utilizzo loghi

Commenti disabilitati su PON, obblighi in materia di informazione e comunicazione: indicazioni utilizzo loghi

Alternanza scuola-lavoro, Sinistra Italiana: studenti puliscono stalla. Presentata interrogazione parlamentare

Commenti disabilitati su Alternanza scuola-lavoro, Sinistra Italiana: studenti puliscono stalla. Presentata interrogazione parlamentare

Ministro Fioramonti: rafforzare ruolo sociale e professionale insegnanti

Commenti disabilitati su Ministro Fioramonti: rafforzare ruolo sociale e professionale insegnanti

Mattarella firma decreto scuola. Malumori nel Partito Democratico

Commenti disabilitati su Mattarella firma decreto scuola. Malumori nel Partito Democratico

Docenti per i diritti dei lavoratori: il 2020 si apre all’insegna della protesta

Commenti disabilitati su Docenti per i diritti dei lavoratori: il 2020 si apre all’insegna della protesta

Trento, approvati due bandi per reclutare docenti

Commenti disabilitati su Trento, approvati due bandi per reclutare docenti

Iscrizioni 20/21, in Val d’Aosta on line dal 10 gennaio all’ 8 febbraio

Commenti disabilitati su Iscrizioni 20/21, in Val d’Aosta on line dal 10 gennaio all’ 8 febbraio

Nunzia Catalfo: Con smart working rivedere leggi per evitare distorsioni su lavoratori

Commenti disabilitati su Nunzia Catalfo: Con smart working rivedere leggi per evitare distorsioni su lavoratori

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti