#zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete. Concorso nazionale per i giovani e le scuole. Partecipa anche tu fino al 15 giugno 2019

Il concorso promosso da ND Comunicazione e dallo studio legale DIKE nell’ambito del progetto #Zerobullismo, con il contributo dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il sostegno di Every Child is My Child onlus, e NEXI come main partner, è rivolto ai giovani e agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, singoli o in gruppo, e prevede la realizzazione di elaborati letterari, audiovisivi, grafici, digitali o in musica da consegnare entro il 15 giugno 2019.

L’obiettivo è quello di utilizzare il linguaggio creato “dai ragazzi e per i ragazzi” in grado di far emergere i comportamenti legati delle nuove tecnologie che possono favorirlo e le metodologie per contrastarlo.

Il lancio del concorso, avvenuto il 16 marzo scorso nell’ambito della manifestazione Milano Digital Week, è stato anche occasione di un convegno a tema, focalizzato sulle dimensioni del fenomeno e sui suoi aspetti psicologici, legali, educativi e di tutela, a partire dalla legge 71/2017.

Tra i contributi ricordiamo Filomena Albano Autorità Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Lorenzo Simoni, ND ComunicAzione Social&Digital Communication, Paolo Picchio, presidente onorario della Fondazione Carolina, ragazza vittima di cyberbullismo a 14 anni, Laura Galimberti, Assessore all’istruzione del Comune di Milano, Fabiana Di Porto, professore associato di diritto dell’economia presso Università del Salento, Maria Francesca Quattrone, avvocato, Fondatore e Partner Studio Legale DIKE, Matteo Lancini, Psicologo e Docente presso l’Università Milano-Bicocca, Marco Valerio Cervellini, Commissario della Polizia Postale e Fabia Bettini, di Every Child is My Child.

Ho deciso insieme con Lorenzo Simoni di ideare questo progetto di comunicazione sull’uso consapevole delle nuove tecnologie e contro il cyberbullismo stimolata innanzitutto dall’essere madre di un ragazzo di 13 anni e poi come giurista, per sfruttare le mie competenze – spiega Maria Francesca Quattrone, partner e fondatrice dello studio DIKE – Il web offre la possibilità di fruire di enormi biblioteche on line ed i social consentono ai ragazzi un confronto con loro coetanei di tutto il mondo, aprono indubbiamente grandi possibilità, ma occorre essere consapevoli e preparati contro possibili rischi e conoscere i propri diritti”.

Spiega Lorenzo Simoni di ND comunicAzione: “Il mondo digitale ha già trasformato le nostre vite e porta con sé numeri di portata globale e di eccezionale rilevanza sociale. Noi che abbiamo fatto di questo mondo il nostro lavoro, ne conosciamo i meccanismi che regolano i flussi online degli utenti e il loro valore economico, ma non dobbiamo dimenticare che gli utenti sono “persone”, sono nostra moglie e i nostri figli. È necessario quindi instaurare un clima di consapevolezza condivisa e pratiche di contrasto dei fenomeni dannosi. Ecco perché la legge 71/2017 sul cyberbullismo è molto importante e ne va diffusa la conoscenza: poiché oltre a regolamentare, offre indicazioni praticabili direttamente anche dai minorenni coinvolti

Every child is my child ha deciso di sostenere e realizzare la campagna Zerobullismo, perché noi siamo nati sulla rete e siamo consapevoli di quanto sia importante educare soprattutto i più giovani ad un utilizzo corretto delle nuove tecnologie affinché la rete possa diventare un elemento positivo di condivisione e di aiuto” interviene Anna Fglietta, presidnete di Every Child is My Child “Con il concorso abbiamo immaginato di stimolare i ragazzi a parlare con la creatività che è del nostro mondo. L’arte può servire anche a questo”.

La premiazione avverrà a fine luglio in occasione del Campus Party di Milano.

Le opere potranno essere pubblicate sul sito www.zerobullismo.it e degli altri enti promotori, nonché utilizzate per la realizzazione di mostre e un eventuale cortometraggio che farà parte della campagna di comunicazione contro il Cyberbullismo e l’uso consapevole dei social.

https://zerobullismo.com/concorso/

L’articolo #zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete. Concorso nazionale per i giovani e le scuole. Partecipa anche tu fino al 15 giugno 2019 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

TFA sostegno, quando conosceremo eventuale nuova data?

Commenti disabilitati su TFA sostegno, quando conosceremo eventuale nuova data?

Rientro a settembre: meno ore in presenza, sì alle videolezioni. Lettera

Commenti disabilitati su Rientro a settembre: meno ore in presenza, sì alle videolezioni. Lettera

Non si può fare lezione in classi di 40 alunni. Lettera

Commenti disabilitati su Non si può fare lezione in classi di 40 alunni. Lettera

Scuola a casa con Rai: tutta la programmazione delle lezioni per primaria e secondaria I e II grado

Commenti disabilitati su Scuola a casa con Rai: tutta la programmazione delle lezioni per primaria e secondaria I e II grado

Decreto scuola approvato al Senato, Azzolina: testo migliorato, maggioranza ha guardato a qualità

Commenti disabilitati su Decreto scuola approvato al Senato, Azzolina: testo migliorato, maggioranza ha guardato a qualità

Nuovi concorsi docenti, si parte subito ma chi è già di ruolo non vi potrà partecipare. Anief: è discriminante

Commenti disabilitati su Nuovi concorsi docenti, si parte subito ma chi è già di ruolo non vi potrà partecipare. Anief: è discriminante

Delusa la docente picchiata da mamma, non riconosciuta come pubblico ufficiale

Commenti disabilitati su Delusa la docente picchiata da mamma, non riconosciuta come pubblico ufficiale

Sasso: sul concorso straordinario Azzolina azzera i sindacati, i precari e la sua stessa maggioranza. La scuola sarà la tomba politica del M5S

Commenti disabilitati su Sasso: sul concorso straordinario Azzolina azzera i sindacati, i precari e la sua stessa maggioranza. La scuola sarà la tomba politica del M5S

ATA, controlli graduatorie terza fascia. Punteggi alti sospetti ed elenco scuole paritarie “critiche”

Commenti disabilitati su ATA, controlli graduatorie terza fascia. Punteggi alti sospetti ed elenco scuole paritarie “critiche”

Bussetti: regionalizzazione della scuola si farà. Sì a concorsi regionali

Commenti disabilitati su Bussetti: regionalizzazione della scuola si farà. Sì a concorsi regionali

Il Comune di Asti seleziona due posti di educatore di asilo nido

Commenti disabilitati su Il Comune di Asti seleziona due posti di educatore di asilo nido

PAS anche per i docenti di ruolo, molti non hanno l’anno di servizio specifico

Commenti disabilitati su PAS anche per i docenti di ruolo, molti non hanno l’anno di servizio specifico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti