Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte

Il messaggio di Zaia

“Auguri a tutti gli studenti, che oggi iniziano la loro ‘avventura di conoscenza’. E auguri a tutti gli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte.
Anche se con i soliti problemi di sempre, oggi lo squillo della prima campanella nelle scuole del Veneto è un momento solenne, che ricorda a tutti, dentro e fuori gli edifici scolastici, il grande servizio che la scuola rende ai più giovani e alle famiglie, la fatica e la gioia di conoscere e di imparare, e l’importanza di farlo insieme, in una comunità che ci auguriamo consapevole dell’importanza di investire sulle nuove generazioni.
Da parte mia, un grazie sincero a quanti lavorano con coraggio e dedizione perché la scuola non sia mai un luogo di passaggio, ma una esperienza avvincente da vivere con la mente e con il cuore.”

Numerose, secondo il Governatore le criticità di inizio anno scolastico in Veneto. A partire dalla situazione dei diplomati magistraleuna tragedia

In generale – afferma Zaia – la scuola primaria veneta è penalizzata da tre fattori:

  1. l’esclusione delle maestre diplomate magistrali dalle graduatorie ad esaurimento, che in Veneto relega 848 insegnanti prive di laurea alle sole supplenze;
  2. il venir meno di 888 insegnanti che, a settembre,sono andati in pensione o hanno ottenuto il trasferimento in altra regione;
  3. il numero insufficiente di posti assegnati al Veneto (300 tra Padova e Verona) per i corsi di laurea in Scienze della formazione primaria rispetto al fabbisogno formativo.

L’articolo Zaia: auguri agli insegnanti, che dovranno guidare un percorso lungo un anno, di crescita e di nuove scoperte sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Iscrizioni, sono 95.614 le domande inviate oggi, 48% in più di un anno fa

Commenti disabilitati su Iscrizioni, sono 95.614 le domande inviate oggi, 48% in più di un anno fa

Ministero, 110.940 le domande di trasferimento. Oltre 45 mila per le superiori. 271 effettuate con delega

Commenti disabilitati su Ministero, 110.940 le domande di trasferimento. Oltre 45 mila per le superiori. 271 effettuate con delega

Didattica distanza: trattamento dati, scelta piattaforme e valutazione di impatto. Testo del Garante

Commenti disabilitati su Didattica distanza: trattamento dati, scelta piattaforme e valutazione di impatto. Testo del Garante

Insegnanti scienze motorie, domanda tutor “Sport di classe” entro 12 novembre

Commenti disabilitati su Insegnanti scienze motorie, domanda tutor “Sport di classe” entro 12 novembre

MI: sono quasi 858 mila gli alunni con cittadinanza non italiana nel 2018/19

Commenti disabilitati su MI: sono quasi 858 mila gli alunni con cittadinanza non italiana nel 2018/19

Licei musicali, ecco perché il Jazz. I cambiamenti della didattica musicale

Commenti disabilitati su Licei musicali, ecco perché il Jazz. I cambiamenti della didattica musicale

Lockdown sondaggio: 6 genitori su 10 ritengono che i figli avranno bisogno di supporto

Commenti disabilitati su Lockdown sondaggio: 6 genitori su 10 ritengono che i figli avranno bisogno di supporto

Fioramonti: formare i ragazzi per un’economia amica dell’ambiente

Commenti disabilitati su Fioramonti: formare i ragazzi per un’economia amica dell’ambiente

Concorso ordinario infanzia e primaria: domanda, titoli, cosa studiare

Commenti disabilitati su Concorso ordinario infanzia e primaria: domanda, titoli, cosa studiare

Docenti terza fascia: Chiediamo di riaprire graduatorie 2019/2020

Commenti disabilitati su Docenti terza fascia: Chiediamo di riaprire graduatorie 2019/2020

Centemero (FI): cittadinanza e Costituzione materia curricolare, ad insegnarla docenti di lettere e diritto

Commenti disabilitati su Centemero (FI): cittadinanza e Costituzione materia curricolare, ad insegnarla docenti di lettere e diritto

Concorso a cattedra straordinario, cosa studiare

Commenti disabilitati su Concorso a cattedra straordinario, cosa studiare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti