Vorrei solo essere un soggetto attivo

«Sono affetto da sclerosi multipla progressiva e ho sempre insegnato, ma in queste settimane, per continuare a farlo, sto vivendo una vera e propria odissea»: comincia così il racconto di Armando De Masis, che vorrebbe solo lavorare ed essere un soggetto attivo della società, ma che di fronte a certe situazioni, conclude: «Raramente qualche Istituzione mi ha reso più facile l’ingresso nel contesto sociale e ancor più raramente le Istituzioni stesse hanno rimosso gli ostacoli e le barriere (non solo architettoniche) per includermi e farmi partecipe del sociale»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il buio del pregiudizio è il più duro da vincere

Commenti disabilitati su Il buio del pregiudizio è il più duro da vincere

Una Proposta di Legge sul diritto di tutti allo sport

Commenti disabilitati su Una Proposta di Legge sul diritto di tutti allo sport

Dieci proposte per la salute mentale

Commenti disabilitati su Dieci proposte per la salute mentale

Donne e maternità: una violenza incrociata sulla libertà di scelta

Commenti disabilitati su Donne e maternità: una violenza incrociata sulla libertà di scelta

L’autonomia personale dei giovani ciechi e ipovedenti

Commenti disabilitati su L’autonomia personale dei giovani ciechi e ipovedenti

Bravo Nicolò, bravi gli insegnanti!

Commenti disabilitati su Bravo Nicolò, bravi gli insegnanti!

Sottotitolazioni in diretta al Festival Francescano di Bologna

Commenti disabilitati su Sottotitolazioni in diretta al Festival Francescano di Bologna

Un’altra giornata di piacere e leggerezza, da vivere in acqua

Commenti disabilitati su Un’altra giornata di piacere e leggerezza, da vivere in acqua

Il turismo accessibile alle persone sorde

Commenti disabilitati su Il turismo accessibile alle persone sorde

Disabilità e genere. Diritto e diritti

Commenti disabilitati su Disabilità e genere. Diritto e diritti

Le risposte alla disabilità ci sono: ora vigileremo su una rapida applicazione

Commenti disabilitati su Le risposte alla disabilità ci sono: ora vigileremo su una rapida applicazione

L’amore oltre la sindrome di Down

Commenti disabilitati su L’amore oltre la sindrome di Down

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti