Vivissime congratulazioni, dottoressa Giulia!

«L’obiettivo della laurea non è proponibile a tutte le persone con sindrome di Down, ma fa piacere poter festeggiare successi come quello di Giulia, alla quale auguriamo di trovare presto un’occupazione»: lo dichiarano dall’AIPD Nazionale (Associazione Italiana Persone Down), segnalando la laurea a pieni voti (con lode), conseguita nei giorni scorsi presso l’Università di Napoli L’Orientale da Giulia Sauro, giovane con sindrome di Down, che ha discusso una tesi sulla Rivoluzione Francese

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Invariate (e insufficienti) le risorse per la vita indipendente in Toscana

Commenti disabilitati su Invariate (e insufficienti) le risorse per la vita indipendente in Toscana

Dislessia: dall’istruzione al lavoro

Commenti disabilitati su Dislessia: dall’istruzione al lavoro

Riconoscere finalmente l’assistente alla comunicazione

Commenti disabilitati su Riconoscere finalmente l’assistente alla comunicazione

Bandire la segregazione, dare concretezza all’inclusione sociale

Commenti disabilitati su Bandire la segregazione, dare concretezza all’inclusione sociale

Perché l’inclusione non può realizzarsi con la “cattedra mista”

Commenti disabilitati su Perché l’inclusione non può realizzarsi con la “cattedra mista”

Mio fratello rincorre i dinosauri: il film

Commenti disabilitati su Mio fratello rincorre i dinosauri: il film

Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Commenti disabilitati su Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Il paziente ipovedente e non vedente negli ambienti ospedalieri

Commenti disabilitati su Il paziente ipovedente e non vedente negli ambienti ospedalieri

Giovani e cuore aritmico: per ricordare, per informare, per coinvolgere

Commenti disabilitati su Giovani e cuore aritmico: per ricordare, per informare, per coinvolgere

Sta girando l’Italia, quel “Fascino a rotelle”

Commenti disabilitati su Sta girando l’Italia, quel “Fascino a rotelle”

La gardenia e l’ortensia, per le donne con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su La gardenia e l’ortensia, per le donne con sclerosi multipla

Quel nuovo papà non è solo!

Commenti disabilitati su Quel nuovo papà non è solo!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti