Viverla

La vita spirituale non è una teoria. È necessario che noi la viviamo.

Alcolisti Anonimi, pag. 82

Quando ero nuovo del Programma, non riuscivo a capire come viverne gli aspetti spirituali,
ma ora che sono sobrio non riesco a concepire come farei a vivere senza. La spiritualit�
era quello che stavo cercando. Dio, come io posso concepirlo, ha dato le risposte ai
“perché” che mi hanno fatto bere per venti anni. Con il vivere una vita spirituale e
chiedendo aiuto a Dio ho imparato ad amare, essere premuroso, sentire compassione per tutti
i miei fratelli alcolisti e gioia in un mondo dove, prima, provavo solo paura.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti