Vivere con una patologia che atrofizza il nervo ottico

«Vogliamo il riconoscimento dei nostri diritti – scrive Paula Morandi Treu – e non vogliamo essere dimenticati dopo una diagnosi di neuropatia ottica. Le persone che ne sono affette vanno seguite in un Percorso Terapeutico Diagnostico Assistenziale, che deve includere anche le famiglie e portare per mano quelle stesse persone durante gli studi e nel ritrovamento di uno scopo di vita. Il tutto nel quadro di una sensibilizzazione della società, ove si smetta, tra l’altro, di sbattere sui giornali o in televisione persone ingiustamente accusate di essere “falsi ciechi”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Ogni persona ha diritto a un progetto di vita

Commenti disabilitati su Ogni persona ha diritto a un progetto di vita

L’inclusione non si realizza per legge

Commenti disabilitati su L’inclusione non si realizza per legge

Per facilitare l’accesso alle prestazioni previdenziali

Commenti disabilitati su Per facilitare l’accesso alle prestazioni previdenziali

Bene quel fondo per i caregiver, ora definire i criteri

Commenti disabilitati su Bene quel fondo per i caregiver, ora definire i criteri

Un’“ape” che vola di servizio in servizio

Commenti disabilitati su Un’“ape” che vola di servizio in servizio

Per un’informazione corretta e plurale sull’autismo

Commenti disabilitati su Per un’informazione corretta e plurale sull’autismo

Progettazione inclusiva delle architetture museali: un corso di specializzazione

Commenti disabilitati su Progettazione inclusiva delle architetture museali: un corso di specializzazione

La disabilità intellettiva riguarda persone con bisogni e diritti

Commenti disabilitati su La disabilità intellettiva riguarda persone con bisogni e diritti

Il futuro della tradizione e l’accessibilità del futuro

Commenti disabilitati su Il futuro della tradizione e l’accessibilità del futuro

Il Programma d’Azione, le violenze sulle donne con disabilità e i vuoti da colmare

Commenti disabilitati su Il Programma d’Azione, le violenze sulle donne con disabilità e i vuoti da colmare

Una convenzione per facilitare l’accesso all’informazione delle persone fragili

Commenti disabilitati su Una convenzione per facilitare l’accesso all’informazione delle persone fragili

In mare fino a ottobre, per diffondere libertà e accessibilità

Commenti disabilitati su In mare fino a ottobre, per diffondere libertà e accessibilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti