“Vita da non vedenti”: cinque pillole di sana ironia

Pestare una cacca per evitare un palo, salutare per strada un amico che non si presenta, trovare una bicicletta in mezzo al marciapiede e altro ancora: tutte scene di vita quotidiana, per una persona non vedente, illustrate con molta ironia in cinque brevi video con cui promuovere un’autentica inclusione sociale delle persone con disabilità visiva, rifuggendo da ogni forma di pietismo: è l’intelligente iniziativa promossa dall’APRI (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), degna senz’altro della maggior diffusione possibile

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti