Vita aliena, “l’idrogeno dei vulcani è una potenziale traccia”

Vita aliena, “l’idrogeno dei vulcani è una potenziale traccia”

Commenti disabilitati su Vita aliena, “l’idrogeno dei vulcani è una potenziale traccia”

Secondo uno studio della Cornell University pubblicato su Astrophysical Journal Letters, l’idrogeno prodotto dai vulcani è un potenziale indizio di vita extraterrestre. Per i ricercatori, infatti, la presenza di questo gas contribuisce a innescare il riscaldamento dell’atmosfera dei pianeti, rendendo possibile lo sviluppo della vita anche su quelli troppo freddi per essere considerati all’interno della fascia di abitabilità. Questa nuova prospettiva potrebbe aumentare le possibilità di trovare segni di vita anche nei nuovi sistemi planetari come quello appena scoperto intorno alla stella Trappist-1: dei suoi sette pianeti, quelli abitabili potrebbero infatti essere quattro invece che tre.

Ramses Ramirez, coordinatore dello studio, spiega: “Sui pianeti freddi ogni potenziale forma di vita sarebbe seppellita sotto strati di ghiaccio e questo ne renderebbe davvero difficile l’individuazione con i telescopi. Se però la superficie fosse abbastanza calda, grazie proprio all’idrogeno vulcanico e al riscaldamento atmosferico, si potrebbe avere vita in superficie, con un gran numero di tracce identificabili”. “Dove pensavamo di trovare solo lande desolate di ghiaccio, i pianeti possono invece essere caldi – almeno finché ci sono vulcani nei paraggi”, ha spiegato Lisa Katlenegger, professoressa di astronomia alla Cornell.

Secondo i ricercatori, la presenza dell’idrogeno vulcanico determina un’espansione del 30-60% delle zone di abitabilità, ovvero di quelle regioni dello spazio in cui i pianeti si trovano alla giusta distanza dalla loro stella per poter avere acqua liquida in superficie. Nel nostro Sistema solare questa fascia si estende fino appena oltre l’orbita di Marte. Ma considerando invece la presenza di idrogeno vulcanico, potrebbe raggiungere la fascia degli asteroidi tra Marte e Giove.

L’abstract dello studio

L’articolo Vita aliena, “l’idrogeno dei vulcani è una potenziale traccia” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Sonda Cassini, ecco le prime foto di Saturno: il pianeta con gli anelli mai visto così da vicino

Commenti disabilitati su Sonda Cassini, ecco le prime foto di Saturno: il pianeta con gli anelli mai visto così da vicino

Alzheimer, tracciata la firma genetica: “Ecco perché la malattia inizia e si diffonde sempre allo stesso modo”

Commenti disabilitati su Alzheimer, tracciata la firma genetica: “Ecco perché la malattia inizia e si diffonde sempre allo stesso modo”

Fisica, ipotizzata una quinta forza fondamentale mediata dal bosone X “Se confermato sarebbe rivoluzionario”

Commenti disabilitati su Fisica, ipotizzata una quinta forza fondamentale mediata dal bosone X “Se confermato sarebbe rivoluzionario”

Così l’innamoramento modifica la biologia del nostro cervello

Commenti disabilitati su Così l’innamoramento modifica la biologia del nostro cervello

Un test del Dna per “predire” i risultati a scuola: sono 74 i geni cruciali

Commenti disabilitati su Un test del Dna per “predire” i risultati a scuola: sono 74 i geni cruciali

Dagli Usa le staminali muscolari “in sonno”: una riserva per riparare tessuti danneggiati o malati

Commenti disabilitati su Dagli Usa le staminali muscolari “in sonno”: una riserva per riparare tessuti danneggiati o malati

Buchi neri, osservato per la prima volta un “risveglio”: evento raro visibile solo ai raggi X

Commenti disabilitati su Buchi neri, osservato per la prima volta un “risveglio”: evento raro visibile solo ai raggi X

Il mistero della “stella degli alieni”: torna a indebolirsi e mobilita gli astronomi

Commenti disabilitati su Il mistero della “stella degli alieni”: torna a indebolirsi e mobilita gli astronomi

L’ultima missione della sonda Cassini: tuffarsi negli anelli di Saturno

Commenti disabilitati su L’ultima missione della sonda Cassini: tuffarsi negli anelli di Saturno

Aids, decretata la fine dell’epidemia in Australia grazie a farmaci antiretrovirali

Commenti disabilitati su Aids, decretata la fine dell’epidemia in Australia grazie a farmaci antiretrovirali

Cancro, così un ago riscaldato può distruggere le masse tumorali. La nuova frontiera della termoablazione

Commenti disabilitati su Cancro, così un ago riscaldato può distruggere le masse tumorali. La nuova frontiera della termoablazione

Vaccini, Piero Angela: “Fidatevi dei medici e della scienza. La velocità della luce non si decide ad alzata di mano”

Commenti disabilitati su Vaccini, Piero Angela: “Fidatevi dei medici e della scienza. La velocità della luce non si decide ad alzata di mano”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti