Vincolo quinquennale sul sostegno: riparte dopo passaggio di ruolo sempre sul sostegno

Un lettore ci scrive:

Sono un docente di ruolo di sostegno (specializzato sia sul sostegno che su materia educazione fisica).. ho assolto il mio obbligo quinquennale sul sostegno alle scuole medie, ma avendo chiesto e ottenuto passaggio alle superiori devo permanere altro quinquennio su sostegno; posso richiedere utilizzazione su materia ed. fisica?”

Il docente titolare sul sostegno è tenuto a rimanere su questa tipologia di posto per un quinquennio a decorrere dall’anno scolastico della sua immissione in ruolo o dall’anno scolastico in cui ottiene il trasferimento da posto comune a sostegno, in sintonia con quanto stabilisce l’art.23 del CCNI sulla mobilità

Vincolo quinquennale e mobilità

Il docente nel vincolo quinquennale, non interessato dal vincolo di permanenza triennale nella scuola, potrà partecipare alla mobilità solo per posti sul sostegno e potrà chiedere, quindi, sia trasferimento che passaggio di ruolo nella stessa tipologia di posto

Per quanto riguarda il trasferimento tale disposizione è chiarita esplicitamente nel comma 9 del succitato art.23 dove si stabilisce quanto segue:

“L’insegnante titolare di posto speciale o ad indirizzo didattico differenziato o di sostegno che non ha terminato il quinquennio di permanenza può chiedere il trasferimento solo per la medesima tipologia di posto ovvero per altra tipologia di posto speciale, di sostegno o ad indirizzo didattico differenziato per accedere alla quale possegga il relativo titolo di specializzazione”

Per quanto riguarda il passaggio di ruolo il riferimento è il comma 11:

“I docenti titolari su posto di sostegno, pur se soggetti al vincolo quinquennale, possono partecipare alle operazioni di mobilità  per passaggio di ruolo su posti di sostegno di ordine e grado diversi. I docenti che ottengono il passaggio di ruolo su posti di sostegno hanno l’obbligo di permanervi per un quinquennio. Ovviamente, i docenti di sostegno che non abbiano terminato il quinquennio di permanenza non possono chiedere di partecipare ai passaggi di ruolo su posti di tipo comune e su classi di concorso, fino al compimento del quinquennio”

Vincolo quinquennale dopo passaggio di ruolo

Il docente che ottiene il passaggio di ruolo sul sostegno è tenuto, quindi, a rimanere nel nuovo ruolo per un quinquennio. Se il docente è ancora nel vincolo quinquennale, il computo del quinquennio ricomincia nel nuovo grado di titolarità

Conclusioni

Il nostro lettore, avendo ottenuto il passaggio di ruolo sul sostegno nella scuola Secondaria II grado, è nel vincolo quinquennale e questo gli impedisce di partecipare nei cinque anni successivi alla mobilità su materia, così come non potrà partecipare neanche alla mobilità annuale volontaria su materia

L’articolo Vincolo quinquennale sul sostegno: riparte dopo passaggio di ruolo sempre sul sostegno sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Rivoltella: non serve tenere lo smartphone fuori dalle aule, occorre educare

Commenti disabilitati su Rivoltella: non serve tenere lo smartphone fuori dalle aule, occorre educare

Educazione finanziaria come materia a scuola: progetti pilota dal prossimo a.s.

Commenti disabilitati su Educazione finanziaria come materia a scuola: progetti pilota dal prossimo a.s.

Oltre 170 milioni di euro per l’edilizia scolastica: decreto in G.U.

Commenti disabilitati su Oltre 170 milioni di euro per l’edilizia scolastica: decreto in G.U.

NASPI indennità di disoccupazione, importo massimo 1.328,76 euro. Quello che c’è da sapere

Commenti disabilitati su NASPI indennità di disoccupazione, importo massimo 1.328,76 euro. Quello che c’è da sapere

Didattica a distanza, il consenso è obbligatorio per ogni piattaforma se si usano quelle non autorizzate dalla scuola

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, il consenso è obbligatorio per ogni piattaforma se si usano quelle non autorizzate dalla scuola

Rientro a scuola, Garante persone con disabilità: non dimenticare nessuno, dal primo giorno docenti di sostegno

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Garante persone con disabilità: non dimenticare nessuno, dal primo giorno docenti di sostegno

Diploma magistrale. Direttore USR Emilia-Romagna riceverà delegazione docenti l’8 gennaio

Commenti disabilitati su Diploma magistrale. Direttore USR Emilia-Romagna riceverà delegazione docenti l’8 gennaio

Pittoni (Lega): battaglia contro numero chiuso a Medicina unisce Emilia-Romagna e Calabria

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega): battaglia contro numero chiuso a Medicina unisce Emilia-Romagna e Calabria

Aumenti stipendiali al ribasso. Inferiori a 85 euro, con una tantum di 25 euro per 2018, scatti solo da marzo, bonus quasi sfumati

Commenti disabilitati su Aumenti stipendiali al ribasso. Inferiori a 85 euro, con una tantum di 25 euro per 2018, scatti solo da marzo, bonus quasi sfumati

ATA: in caso di nessuna nomina annuale si può sempre sperare nelle supplenze brevi

Commenti disabilitati su ATA: in caso di nessuna nomina annuale si può sempre sperare nelle supplenze brevi

Crisi della scuola. Quali le colpe negli anni del Miur. Lettera

Commenti disabilitati su Crisi della scuola. Quali le colpe negli anni del Miur. Lettera

L’alternanza scuola-mondo del lavoro mortifica il lavoro dei docenti. Lettera

Commenti disabilitati su L’alternanza scuola-mondo del lavoro mortifica il lavoro dei docenti. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti