“Viaggi Disperati”: meno migranti in Italia, aumentano in Spagna e Grecia

Nuovo rapporto dell’Unhcr, che illustra il cambiamento dei modelli dei flussi. Nel 2018 in Italia calo del 74% degli arrivi via mare. Ma sale il tasso di mortalità. E a causa delle maggiori restrizioni imposte in Ungheria, molti rifugiati e migranti ricorrono a rotte alternative per spostarsi all’interno dell’Europa

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti