Verso l’”era adulta” della disabilità

«Io credo – scrive Daniele Regolo, soffermandosi sul passaggio dal modello sociale a quello bio-psico-sociale della disabilità – che in questi anni stiamo entrando nell’“era adulta” della disabilità: stiamo cioè iniziando a lasciarci alle spalle alcune caratteristiche “adolescenziali” di tutto il movimento per dirigerci verso un futuro dove la voce di una persona svantaggiata sarà sempre più ascoltata perché completamente riconosciuta (e quindi accolta) dalla società»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La didattica a distanza, gli esami e le persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su La didattica a distanza, gli esami e le persone con sindrome di Down

Anche nelle Filippine sono stati “i più vulnerabili tra i vulnerabili”

Commenti disabilitati su Anche nelle Filippine sono stati “i più vulnerabili tra i vulnerabili”

Assicurare il pieno diritto alla Vita Indipendente

Commenti disabilitati su Assicurare il pieno diritto alla Vita Indipendente

Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Commenti disabilitati su Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Un esempio di integrazione dei servizi antiviolenza con quelli per la disabilità

Commenti disabilitati su Un esempio di integrazione dei servizi antiviolenza con quelli per la disabilità

Il “Dopo di Noi” tra opportunità e mistificazioni

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi” tra opportunità e mistificazioni

Le riserve degli Stati sulla Convenzione ONU: partiamo dalla Gran Bretagna

Commenti disabilitati su Le riserve degli Stati sulla Convenzione ONU: partiamo dalla Gran Bretagna

Disabilità intellettiva e comportamenti problema

Commenti disabilitati su Disabilità intellettiva e comportamenti problema

“Spazi Rari”: il cibo come difesa dall’insorgere di altre patologie

Commenti disabilitati su “Spazi Rari”: il cibo come difesa dall’insorgere di altre patologie

Più di un miliardo di persone con disabilità da non lasciare indietro

Commenti disabilitati su Più di un miliardo di persone con disabilità da non lasciare indietro

Meritato riconoscimento per quella bella foto

Commenti disabilitati su Meritato riconoscimento per quella bella foto

Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Commenti disabilitati su Le linee guida mediche non discriminino assolutamente le persone con disabilità!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti