Verso le Elezioni Europee: sacrosante istanze di civiltà

Diritto di voto (e anche di candidarsi), finanziamenti adeguati per la nuova Strategia Europea per la Disabilità, studio, lavoro, fine della segregazione, diritti delle donne con disabilità e accessibilità a tutti i livelli: sono i principali passaggi del “Manifesto sulle Elezioni Europee 2019 accessibili”, presentato dal Forum Europeo sulla Disabilità ai vari candidati e sottoscritto finora da 257 di essi (uno solo dall’Italia). Tutte sacrosante istanze di civiltà, anche se, purtroppo, è noto che tante persone con disabilità a quelle Elezioni non potranno ancora partecipare

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti