Verso la luce del sole

Ma più di ogni altra cosa desidereremo la luce del sole, per­ché quasi nulla può crescere nell’oscurità. La meditazione è il nostro incamminarci dritti verso il sole.

COME LA VEDE BILL, pag. 10

A volte penso di non aver tempo per pregare e meditare, dimenticando che il tempo per bere l’ho sempre trovato. È possibile trovare tempo per qualsiasi cosa, se la si vuo­le abbastanza intensamente. Cominciando a coltivare l’a­bitudine alla preghiera e alla meditazione, una buona idea è programmare di dedicare un piccolo lasso di tem­po a queste attività. La mattina leggo una pagina di un li­bro A.A. e la sera, prima di coricarmi, dico: “Grazie, Si­gnore”. Quando la preghiera diventa un’abitudine, senza nemmeno accorgermene aumenterò il tempo da dedicarle nelle mie indaffaratissime giornate. Se ho difficoltà a pregare mi limito a ripetere il Padre Nostro, perché copre davvero tutto. Poi penso alle cose di cui posso essere gra­to e pronuncio qualche parola di ringraziamento.
Non ho bisogno di chiudermi in una stanzetta per pre­gare. Si può fare persino in una sala piena di gente. Mi devo astrarre mentalmente solo per un istante. Col prose­guire nell’esercizio della preghiera scoprirò di non aver più bisogno neanche di parole, perché Dio può sentire i miei pensieri anche attraverso il silenzio.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti