Vaccinazioni: provare a risolvere i problemi delle persone con disabilità visiva

«Abbiamo rilevato alcune gravi criticità – scrive Flavia Tozzi, presidente dell’UICI di Cremona – nel sistema di prenotazione per le persone in stato di fragilità o disabilità grave, nonché per i loro caregiver. Per questo, nell’intento di ridurre i disagi agli utenti, abbiamo preferito cercare di governare il processo e non restare passivi, procedendo con la raccolta dei dati delle persone con disabilità visiva che non riescono ad effettuare correttamente la propria prenotazione e collaborando in tal senso con l’Azienda per la Tutela della Salute della nostra città»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Politiche e servizi turistici accessibili nelle Marche

Commenti disabilitati su Politiche e servizi turistici accessibili nelle Marche

Esperienze di accessibilità sportiva per persone con disabilità

Commenti disabilitati su Esperienze di accessibilità sportiva per persone con disabilità

Videosorveglianza e qualità dei servizi per l’abitare

Commenti disabilitati su Videosorveglianza e qualità dei servizi per l’abitare

L’esperienza del coma vissuta come rinascita

Commenti disabilitati su L’esperienza del coma vissuta come rinascita

Violenza contro le donne: l’Unione Europea ratifichi la Convenzione di Istanbul!

Commenti disabilitati su Violenza contro le donne: l’Unione Europea ratifichi la Convenzione di Istanbul!

A tutte le donne caregiver: grazie!

Commenti disabilitati su A tutte le donne caregiver: grazie!

Promuovere la cultura dei diritti delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Promuovere la cultura dei diritti delle persone con disabilità visiva

Si arriverà al Piano per la Non Autosufficienza?

Commenti disabilitati su Si arriverà al Piano per la Non Autosufficienza?

Scuola: disfunzioni e disservizi da record

Commenti disabilitati su Scuola: disfunzioni e disservizi da record

Spezza il circolo tra disabilità e povertà!

Commenti disabilitati su Spezza il circolo tra disabilità e povertà!

Il teatro ha bisogno di tutto quel che la società sembra espellere

Commenti disabilitati su Il teatro ha bisogno di tutto quel che la società sembra espellere

250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Commenti disabilitati su 250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti