Va diffusa il più possibile quella corretta informazione sull’ADHD

«Forse per la prima volta – scrive Astrid Gollner dell’AIFA Lombardia – il 12 gennaio scorso sul Tg3, è andato in onda in un canale della RAI, durante un telegiornale nazionale, un servizio sull’ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività), che in pochi minuti ha trattato in modo corretto il tema, sempre tanto “incandescente” e a rischio di strumentalizzazioni. Quella corretta informazione va fatta circolare il più possibile, anche per fare arrivare alla redazione del Tg3 il feedback che potrà essere di supporto per avere forza nella proposta di ulteriori approfondimenti»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

E se fosse proprio questo il tempo di marciare uniti?

Commenti disabilitati su E se fosse proprio questo il tempo di marciare uniti?

Marta racconterà alle Nazioni Unite la sua esperienza educativa

Commenti disabilitati su Marta racconterà alle Nazioni Unite la sua esperienza educativa

Quei lividi nell’anima

Commenti disabilitati su Quei lividi nell’anima

Una risposta di tutti nell’interesse comune

Commenti disabilitati su Una risposta di tutti nell’interesse comune

Come e quando verranno vaccinate le persone con disabilità e i loro caregiver?

Commenti disabilitati su Come e quando verranno vaccinate le persone con disabilità e i loro caregiver?

L’inclusione è possibile

Commenti disabilitati su L’inclusione è possibile

L’indipendenza delle persone con disabilità sempre più a rischio

Commenti disabilitati su L’indipendenza delle persone con disabilità sempre più a rischio

Claudio e Chedli, l’uno indispensabile all’altro

Commenti disabilitati su Claudio e Chedli, l’uno indispensabile all’altro

Per dare sempre più concretezza ai princìpi della Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Per dare sempre più concretezza ai princìpi della Convenzione ONU

Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Commenti disabilitati su Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Responsabili dell’accessibilità fisica e di quella dei contenuti in vari Musei

Commenti disabilitati su Responsabili dell’accessibilità fisica e di quella dei contenuti in vari Musei

“Uno sguardo raro”, ovvero un modo diverso di vedere le cose

Commenti disabilitati su “Uno sguardo raro”, ovvero un modo diverso di vedere le cose

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti