Utilizzazione nel corso serale: può presentare domanda anche il docente non soprannumerario

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Una lettrice ci scrive:

Sono un’insegnate di scuola superiore, vorrei sapere se è possibile inoltrare domanda di utilizzazione, stessa classe di concorso di titolarità, presso corso serale (la scuola è quella di titolarità) pur non essendo in soprannumero/esubero? Oppure ci sono altri requisiti?

L’utilizzazione è un movimento annuale che può essere richiesto dai docenti che possiedono uno dei requisiti indicati nell’art.2 del CCNI

Quali requisiti

Possono chiedere utilizzazione i docenti che si trovano in una delle condizioni previste nel succitato art.2, come di seguito indicato:

  • ·         Soprannumerari, trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata nell’ottennio
  • ·         Docenti in esubero provinciale
  • ·         Docenti appartenenti a classe di concorso o posto in esubero nella provincia di titolarità
  • ·         Docenti restituiti ai ruoli di provenienza che hanno avuto una sede di titolarità non compresa tra quelle espresse a domanda
  • ·         Docenti che sono stati restituiti ai ruoli di provenienza oltre i termini di presentazione delle domande di mobilità

Possono presentare domanda  anche i docenti che, non trovandosi in una delle condizioni indicate, chiedono utilizzazione per specifica tipologia di posto o specifica tipologia di scuola, come indicato nell’art.2 comma 1 lettera f):

“f) i docenti titolari su insegnamento curriculare in possesso del titolo di specializzazione di sostegno o ad indirizzo didattico differenziato possono chiedere di essere utilizzati rispettivamente su sostegno o su scuole ad indirizzo didattico differenziato, nell’ambito dello stesso grado di istruzione. I docenti di scuola primaria titolari su posto comune, in possesso del titolo per l’insegnamento della lingua straniera, che chiedono di essere utilizzati su posto di lingua straniera, nella scuola di titolarità o in altra scuola, nel caso in cui nella propria non vi siano posti disponibili. Parimenti, i docenti titolari su insegnamento curriculare possono chiedere di essere utilizzati su posti istituiti presso le strutture ospedaliere o presso le istituzioni carcerarie nonché sulle sedi di organico dei C.P.I.A. e sui posti relativi ai percorsi di secondo livello previsti del DPR 263/12

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi,  potrà chiedere utilizzazione, per la classe di concorso di titolarità, nel corso serale anche se appartiene all’Istituto in cui è titolare nel corso diurno.

Questa possibilità è prevista, infatti, nell’art.2 comma 1 lettera f), come citato e evidenziato sopra

L’articolo Utilizzazione nel corso serale: può presentare domanda anche il docente non soprannumerario sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Milano Digital Week, alla scoperta del virtuale anche per gli studenti

Commenti disabilitati su Milano Digital Week, alla scoperta del virtuale anche per gli studenti

Coronavirus, Ricciardi: due settimane per vedere se contagi diminuiscono

Commenti disabilitati su Coronavirus, Ricciardi: due settimane per vedere se contagi diminuiscono

No ai pas per docenti “ingabbiati”; meglio attività formative interne. Lettera

Commenti disabilitati su No ai pas per docenti “ingabbiati”; meglio attività formative interne. Lettera

Pensioni, dopo quota 100 tocca a quota 41 anni di contributi riconosciuti

Commenti disabilitati su Pensioni, dopo quota 100 tocca a quota 41 anni di contributi riconosciuti

Ministro Azzolina su esami di maturità: attivato helpdesk per aiutare scuole

Commenti disabilitati su Ministro Azzolina su esami di maturità: attivato helpdesk per aiutare scuole

Coronavirus, TFA sostegno: al momento nessun rinvio delle selezioni del 2 e 3 aprile

Commenti disabilitati su Coronavirus, TFA sostegno: al momento nessun rinvio delle selezioni del 2 e 3 aprile

Giorno Memoria vittime terrorismo, Conte: Italia non si è piegata al ricatto, vive nel ricordo del Presidente Moro

Commenti disabilitati su Giorno Memoria vittime terrorismo, Conte: Italia non si è piegata al ricatto, vive nel ricordo del Presidente Moro

Reddito cittadinanza, carta pronta al 25 aprile per 480 mila cittadini

Commenti disabilitati su Reddito cittadinanza, carta pronta al 25 aprile per 480 mila cittadini

Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Commenti disabilitati su Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

PAS docenti tre anni di servizio, approvato Ordine del Giorno Fratelli d’Italia

Commenti disabilitati su PAS docenti tre anni di servizio, approvato Ordine del Giorno Fratelli d’Italia

Sì concorso bis infanzia e primaria con 180 giorni, anche nelle paritarie. Docenti chiedono attenzione

Commenti disabilitati su Sì concorso bis infanzia e primaria con 180 giorni, anche nelle paritarie. Docenti chiedono attenzione

Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti