Utilizzazione ATA 2019/20, chi e come può presentare domanda

Vediamo in questa scheda chi può chiedere l’utilizzazione e come deve presentare la domanda.

Utilizzazione: chi può chiederla

E’ l’articolo 11 del CCNI 2019/22 a indicare i destinatari delle utilizzazioni:

  • il personale A.TA in soprannumero sull’organico dell’istituto di titolarità;
  • il personale ATA, trasferito a domanda condizionata ovvero d’ufficio senza aver presentato domanda quale soprannumerario nello stesso anno scolastico o nei 9 anni scolastici precedenti, che chieda di essere utilizzato come prima preferenza nell’istituzione scolastica o, in subordine, nel distretto sub-comunale che la comprende o nel comune di precedente titolarità, qualora non esistano posti richiedibili in detto comune, nel comune viciniore nel rispetto delle relative tabelle e che abbia richiesto in ciascun anno dell’ottennio il trasferimento anche nell’istituzione di precedente titolarità, pertanto per l’anno scolastico 2019/2020, 2020/2021 e 2021/2022 può produrre domanda di utilizzazione il personale che sia stato trasferito d’ufficio o a domanda condizionata rispettivamente per l’a.s. 2011/2012 ovvero 2012/13 ovvero 2014/15 e successivi;
  • il personale ATA, già in servizio in sedi coordinate, plessi e sezioni staccate che, a seguito del dimensionamento, vengono a funzionare in comune diverso da quello della sede di titolarità, dove detto personale è riassegnato d’ufficio per l’anno scolastico successivo;
  • il personale ATA restituito ai ruoli ai sensi dell’art. 38 del C.C.N.I. sulla mobilità sottoscritto in data 6 marzo 2019 che ha avuto una sede di titolarità non compresa tra quelle espresse a domanda;
  • il direttore dei servizi generali e amministrativi dichiarato inidoneo a svolgere le mansioni del profilo di appartenenza;
  •  il personale ATA che, dichiarato inidoneo a svolgere le mansioni del profilo di appartenenza, svolge mansioni di altro profilo comunque coerente;
  • il personale ATA dichiarato inidoneo a svolgere le mansioni del profilo di appartenenza che chieda di essere utilizzato su posti disponibili in scuole che non abbiano già in servizio analogo personale inidoneo.  In caso di concorrenza l’utilizzazione è limitata a non più di una entità in ingresso per scuola;
  • il personale ATA assunto a tempo indeterminato dal 1° settembre dell’anno scolastico precedente trasferito d’ufficio;
  • il personale ATA che a qualunque titolo risulti senza sede definitiva;
  • il personale ATA restituito ai ruoli di provenienza a domanda o d’ufficio ai sensi dell’art. 10, comma 9, del CCNL del 29/11/2007;
  • il personale ATA che, ai sensi del DL n. 331 del 29/7/1997, cessato dal servizio ha chiesto ed ottenuto il mantenimento in servizio con rapporto di a tempo parziale e non ha trovato disponibile il posto di precedente titolarità;
  • il personale ATA in esubero ivi compresi coloro che abbiano superato o stiano frequentando corsi di riconversione professionale;
  • i responsabili amministrativi, ivi compresi gli insegnanti elementari, collocati permanentemente fuori ruolo, ai sensi dell’art. 21 della legge n. 463/78, che non sono stati inquadrati nel profilo di direttore dei servizi generali e amministrativi. Tale personale è da considerare in soprannumero a tutti gli effetti;
  • i responsabili amministrativi presenti nelle istituzioni scolastiche con personale già degli Enti Locali aggiunti al titolare funzione di firma degli atti contabili della scuola. Tale personale è da considerarsi soprannumerario a tutti gli effetti;
  • il personale ATA proveniente da altra provincia in cui ci sia situazione di esubero;
  • il direttore dei servizi e amministrativi che a seguito del dimensionamento è assegnato,  ai sensi dell’art.44, comma 3 punto II, del C.C.N.I. sulla mobilità sottoscritto in data 6 marzo 2019, in una scuola situata in comune diverso rispetto a quello di precedente titolarità e che chiede l’utilizzazione in scuola del Comune di precedente titolarità. L’operazione si colloca al punto 5 della sequenza operativa — allegato 6.

Utilizzazione in altro profilo

Il personale in esubero viene utilizzato, a domanda, in profilo diverso da quello di appartenenza o in area diversa (per gli assistenti tecnici) ma comunque nell’ambito della stessa area contrattuale e sulla base dei titoli di studio o di altro titolo professionale richiesto per l’accesso a quel profilo o area diversa.

Il personale, che non è possibile utilizzare nell’ambito del profilo od area di appartenenza o di altro profilo o di altra area per cui sia in possesso del titolo specifico, è utilizzato, a domanda, sulle eventuali disponibilità relative ad altro profilo o, per gli assistenti tecnici in laboratorio di area professionale diversa, ma comunque nell’ambito della stessa area contrattuale. A tal fine, il predetto personale parteciperà attività di riconversione professionale.

Presentazione domanda

Gli interessati presenteranno la domanda di utilizzazione in modalità cartacea, secondo i modelli che fornirà il Miur.

La domanda, come detto all’inizio, va presentata dal 9 al 20 luglio 2019. La nota Miur

L’articolo Utilizzazione ATA 2019/20, chi e come può presentare domanda sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Rientro a settembre, Gallo (M5S): aiutare Comuni per attività didattiche

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, Gallo (M5S): aiutare Comuni per attività didattiche

Telecamere negli asili, Flc Cgil: risposta errata per un problema mal posto

Commenti disabilitati su Telecamere negli asili, Flc Cgil: risposta errata per un problema mal posto

Domande di part time, AT Cremona rinvia al 15 aprile la scadenza

Commenti disabilitati su Domande di part time, AT Cremona rinvia al 15 aprile la scadenza

Casa (M5S): sì a test sierologici a docenti e Ata. Ora si pensi a educazione sanitaria a scuola

Commenti disabilitati su Casa (M5S): sì a test sierologici a docenti e Ata. Ora si pensi a educazione sanitaria a scuola

TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Basilicata

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Basilicata

Scuola, anno nuovo problemi vecchi

Commenti disabilitati su Scuola, anno nuovo problemi vecchi

Intelligenza emotiva, strumento per insegnare a studenti autocontrollo e per motivarli

Commenti disabilitati su Intelligenza emotiva, strumento per insegnare a studenti autocontrollo e per motivarli

Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Commenti disabilitati su Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Rilevazione impronte Presidi, contestazione non è per paura. Lettera

Commenti disabilitati su Rilevazione impronte Presidi, contestazione non è per paura. Lettera

Dati Inps, Pensione quota 100 piaciuta poco anche a personale scolastico

Commenti disabilitati su Dati Inps, Pensione quota 100 piaciuta poco anche a personale scolastico

Supplenze da graduatorie di istituto, convocazioni affidate a rete di scuola: ecco come. Sperimentazione Miur

Commenti disabilitati su Supplenze da graduatorie di istituto, convocazioni affidate a rete di scuola: ecco come. Sperimentazione Miur

Studenti con giudizio sospeso, lezioni private in videochiamata aumentate del 33%

Commenti disabilitati su Studenti con giudizio sospeso, lezioni private in videochiamata aumentate del 33%

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti