Uno spot a favore dell’assistenza autogestita

«Vivendo in una residenza “per persone disabili” – dichiara Maria Chiara Paolini della rete Liberi di Fare -, viene meno il diritto all’autodeterminazione e alla libertà personale, si è sottoposti ad orari rigidi e limitazioni di ogni tipo, si è sradicati dal proprio territorio, quartiere e cerchia sociale. Per questo di fronte a chi vorrebbe “normalizzare” ciò che noi consideriamo segregazione, abbiamo realizzato uno spot a favore dell’assistenza autogestita, per far vedere come stanno davvero le cose dal punto di vista delle persone con disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti