Università, Conte: presto 1.600 nuovi ricercatori

Per immettere sin da subito nuovi giovani ricercatori nel sistema, stiamo valutando, in sede di conversione in legge del Dl di proroga termini, la presentazione di un emendamento volto ad immettere immediatamente nel sistema 1.600 nuovi ricercatori” ha affermato Conte, spiegando che si interverrà con un piano organico quinquennale.

Il Premier si è soffermato anche sull’internalizzazione degli Atenei italiani: “Nel nuovo Ministero dell’Università e della Ricerca, verrà istituita una specifica Direzione sull’internazionalizzazione con l’obiettivo di favorire l’ingresso di studiosi stranieri nel nostro Paese“.

Nota M5S

Oggi all’apertura dell’anno accademico dell’Università di Firenze il presidente Conte ha espresso concetti molto importanti, che si inseriscono a pieno nel solco dell’idea e del programma del Movimento 5 Stelle sull’università e sulla ricerca. Concordiamo sulla necessità di varare un piano strutturale di riforme, che sappia guardare al lungo periodo, e che sia in grado tanto di fermare la fuga di cervelli italiani all’estero quanto di attrarre eccellenze straniere in Italia. Si tratta di una priorità ineludibile, perché la crescita del paese è direttamente correlata con gli investimenti in ricerca. Più ricerca significa più sviluppo e più benessere per tutti. L’immissione poi di 1600 nuovi ricercatori è una misura che le persone che lavorano nelle Università e negli Enti di ricerca attendono da anni. Si tratta di impegni concreti che sosteniamo con convinzione, perché vanno nel senso di rimettere la ricerca scientifica al centro di ogni strategia per il progresso del Paese“.

Così in una nota le senatrici ed i senatori del Movimento 5 Stelle in Commissione Istruzione.

 

L’articolo Università, Conte: presto 1.600 nuovi ricercatori sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Stipendio docenti da 2.150 euro: non ci crediamo. Lettera

Commenti disabilitati su Stipendio docenti da 2.150 euro: non ci crediamo. Lettera

Coronavirus e Decreto “cura Italia”, 15 giorni congedo al 50% e incremento permessi 104/92

Commenti disabilitati su Coronavirus e Decreto “cura Italia”, 15 giorni congedo al 50% e incremento permessi 104/92

Concorso Dirigenti Scolastici, prova orale si conclude a luglio. ANP: a rischio assunzioni da settembre

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, prova orale si conclude a luglio. ANP: a rischio assunzioni da settembre

Concorso straordinario per l’abilitazione è in due tempi: prova scritta e poi percorso con supplenza almeno al 30 giugno

Commenti disabilitati su Concorso straordinario per l’abilitazione è in due tempi: prova scritta e poi percorso con supplenza almeno al 30 giugno

Di Meglio (Gilda): 200 mila precari ma assumono su metà posti. Sei mesi di esonero per i commissari dei concorsi. INTERVISTA

Commenti disabilitati su Di Meglio (Gilda): 200 mila precari ma assumono su metà posti. Sei mesi di esonero per i commissari dei concorsi. INTERVISTA

Organico 2020/21, Azzolina: “resta invariato, lavoriamo per ridurre numero alunni per classe”

Commenti disabilitati su Organico 2020/21, Azzolina: “resta invariato, lavoriamo per ridurre numero alunni per classe”

Coronavirus, Conte: niente chiusura delle scuole nelle zone non focolaio

Commenti disabilitati su Coronavirus, Conte: niente chiusura delle scuole nelle zone non focolaio

Coronavirus, sindacati chiedono lavoro agile anche per i Dirigenti Scolastici

Commenti disabilitati su Coronavirus, sindacati chiedono lavoro agile anche per i Dirigenti Scolastici

Tutti promossi: cui prodest? Riflessioni

Commenti disabilitati su Tutti promossi: cui prodest? Riflessioni

Bullismo e brutto voto in condotta anche se i fatti sono avvenuti fuori dalla scuola? Cosa dicono i giudici

Commenti disabilitati su Bullismo e brutto voto in condotta anche se i fatti sono avvenuti fuori dalla scuola? Cosa dicono i giudici

Per settembre Lega chiede didattica mista, metà classe lezione da casa. Soluzione approvata in Spagna

Commenti disabilitati su Per settembre Lega chiede didattica mista, metà classe lezione da casa. Soluzione approvata in Spagna

Supplenze da graduatorie di istituto 2019/20: contratti con scadenza, non saranno rivisti dopo finestra di ottobre

Commenti disabilitati su Supplenze da graduatorie di istituto 2019/20: contratti con scadenza, non saranno rivisti dopo finestra di ottobre

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti