Un’iniziativa promossa con le migliori intenzioni, ma da organizzare meglio

«L’“Inclusion Job Day” del 3 luglio – scrive Arianna Colonello – è stata certamente un’iniziativa organizzata con le migliori intenzioni, ovvero con l’obiettivo di fornire opportunità lavorative a chi normalmente ne è escluso. E tuttavia, tra aziende che non si sono presentate e problemi tecnici, oltre a un sito non accessibile alle persone ipovedenti, credo che eventi del genere, già così rari, debbano essere in futuro organizzati meglio, per non rischiare di far perdere solo tempo ai partecipanti con disabilità e di trasformarsi in un’ulteriore illusione di poter trovare lavoro»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Accessibilità degli studi medici: a Torino c’è una positiva inversione di rotta

Commenti disabilitati su Accessibilità degli studi medici: a Torino c’è una positiva inversione di rotta

Un premio al buon giornalismo di impegno sociale

Commenti disabilitati su Un premio al buon giornalismo di impegno sociale

C’è ancora tanta discriminazione, ma ci sono anche buone risposte

Commenti disabilitati su C’è ancora tanta discriminazione, ma ci sono anche buone risposte

La musica a supporto dell’autonomia dei giovani con distrofia muscolare

Commenti disabilitati su La musica a supporto dell’autonomia dei giovani con distrofia muscolare

Per essere sempre aggiornati sulle Malattie Rare

Commenti disabilitati su Per essere sempre aggiornati sulle Malattie Rare

Sta per partire il progetto dell’AIPD “La mia casa è il mondo”

Commenti disabilitati su Sta per partire il progetto dell’AIPD “La mia casa è il mondo”

Servizi residenziali delle Marche: cambiare passo o è segregazione

Commenti disabilitati su Servizi residenziali delle Marche: cambiare passo o è segregazione

Formazione sull’adattamento all’ambiente nei disturbi dello spettro autistico

Commenti disabilitati su Formazione sull’adattamento all’ambiente nei disturbi dello spettro autistico

È sbarcato il “Bastimento” dei Disabilié, contro la paura del diverso

Commenti disabilitati su È sbarcato il “Bastimento” dei Disabilié, contro la paura del diverso

Trenta ragazzi con disabilità che giocheranno a calcio e a basket

Commenti disabilitati su Trenta ragazzi con disabilità che giocheranno a calcio e a basket

Accessibilità, dialogo interreligioso e interculturalità

Commenti disabilitati su Accessibilità, dialogo interreligioso e interculturalità

Primo corso di subacquea per persone con distrofia facio-scapolo-omerale

Commenti disabilitati su Primo corso di subacquea per persone con distrofia facio-scapolo-omerale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti