Unicobas: no ad una scuola di sole competenze

Questa metodologia è insufficiente a garantire le corrette e approfondite conoscenze offerte ai nostri studenti.
Una scuola con poche ore di lezione minimizza pericolosamente la cultura trasformandola in pillole informative, allontanando gli alunni dal sapere positivo e critico.

Questa idea di scuola è lo specchio di una società già ignorante e malata di egoismo, protagonismo e razzismo.
Non ritorniamo all’idea di gelminiana memoria che con un colpo di spugna fece sparire 8miliardi di euro dall’istruzione e 200mila docenti.

La scuola finlandese non è un modello da seguire perché trasforma le ore di lezione frontali in un grande laboratorio di micro saperi.
L’istruzione e la cultura deve essere invece “invasiva”, deve radicarsi ed evolversi nelle menti dei nostri giovani.
Il modello “Art Attack” va bene per i bambini come area laboratoriale ma non in sostituzione della bella lezione frontale.

La moda dei saperi minimi e delle micro competenze trasversali è un modo subdolo di attivare quella scuola voluta dall’Associazione Nazionali Presidi che non vede l’ora di ritornare alla chiamata diretta e di nominare direttamente docenti “tuttologi” in grado di ricoprire più incarichi ed insegnare “argomenti” a discapito della continuità didattica.

Ci auguriamo, caro ministro Lorenzo Fioramonti, che la politica abbia, finalmente la volontà, la voglia, il desiderio di investire le risorse umane e finanziarie per ridare alla scuola laica di stato l’importanza costituzionale che merita.

Paolo Latella

L’articolo Unicobas: no ad una scuola di sole competenze sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Didattica a distanza, un “peer to peer” tra scuole per la formazione

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, un “peer to peer” tra scuole per la formazione

FIADDA: come comunicare con le persone sorde al tempo del coronavirus. Due locandine

Commenti disabilitati su FIADDA: come comunicare con le persone sorde al tempo del coronavirus. Due locandine

Mobilità ATA 2020/2021: presentate 26.564 domande. Risultati il 2 luglio

Commenti disabilitati su Mobilità ATA 2020/2021: presentate 26.564 domande. Risultati il 2 luglio

Diplomati, 6679 posti per Scienze della Formazione Primaria. Quanti per Università, decreto Miur

Commenti disabilitati su Diplomati, 6679 posti per Scienze della Formazione Primaria. Quanti per Università, decreto Miur

Piano Nazionale Cinema per la Scuola, presentati bandi 2019/20

Commenti disabilitati su Piano Nazionale Cinema per la Scuola, presentati bandi 2019/20

Concorso DSGA, sedi prove scritte 5 e 6 novembre. Completo

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, sedi prove scritte 5 e 6 novembre. Completo

Prove Invalsi cancellate per a.s. 2019/20, avviso USR Calabria

Commenti disabilitati su Prove Invalsi cancellate per a.s. 2019/20, avviso USR Calabria

Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Padova

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Padova

Concorso scuola Infanzia e Primaria, prova preselettiva. Il nostro simulatore

Commenti disabilitati su Concorso scuola Infanzia e Primaria, prova preselettiva. Il nostro simulatore

Supplenze, cattedre quasi al completo con convocazioni unificate

Commenti disabilitati su Supplenze, cattedre quasi al completo con convocazioni unificate

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Bari

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, ecco le provvisorie. Aggiunta Bari

Rientro a settembre, tutte le ipotesi in campo: 45 minuti di lezione, alternanza studenti, più organico. Manca data partenza anno scolastico

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, tutte le ipotesi in campo: 45 minuti di lezione, alternanza studenti, più organico. Manca data partenza anno scolastico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti