Un’associazione di uomini liberi

…se agli uomini si garantiva una libertà assoluta e non li si obbligava all’obbedienza, essi si sarebbero comunque volontariamente riuniti intorno a un interesse comune.

Come la vede Bill, pag. 50

Vivo una nuova libertà da quando non vivo più sotto i dettami di un altro o dell’alcol. Una volta liberatomi del passato e di tutto il bagaglio in eccesso che ho portato per così tanto tempo, ho finalmente conosciuto la libertà. So­ no stato introdotto a una vita e in un’associazione di uo­mini liberi. I Passi sono solo “suggerimenti” su come tro­vare una nuova vita, in A.A. non ci sono ordini o imposi­zioni. Sono libero di servire perché lo voglio, non perché mi è imposto. Sono arrivato a capire che la crescita degli altri amici mi farà bene, prendo ciò che imparo e poi lo riporto al gruppo. Il “comune benessere” trova spazio per svilupparsi solo in una società in cui ognuno è libero.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Aprirsi al cambiamento

Commenti disabilitati su Aprirsi al cambiamento

Abbiamo chiesto la Sua protezione

Commenti disabilitati su Abbiamo chiesto la Sua protezione

L’autonomia del gruppo

Commenti disabilitati su L’autonomia del gruppo

Solo due peccati

Commenti disabilitati su Solo due peccati

Ricostruzione

Commenti disabilitati su Ricostruzione

Alla ricerca della stabilità emotiva

Commenti disabilitati su Alla ricerca della stabilità emotiva

Vivi e lascia vivere

Commenti disabilitati su Vivi e lascia vivere

Doveri familiari

Commenti disabilitati su Doveri familiari

Equilibrio emotivo

Commenti disabilitati su Equilibrio emotivo

La determinazione dei nostri fondatori

Commenti disabilitati su La determinazione dei nostri fondatori

Princìpi, non personalità

Commenti disabilitati su Princìpi, non personalità

Un nutriente alimento

Commenti disabilitati su Un nutriente alimento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti