Un’altra Aria e altre dodici Variazioni

Torna alle origini, Gianni Minasso, in questa nuova puntata della rubrica da lui curata per il nostro giornale, intitolata “A 32 denti (Sorridere è lecito, approvare è cortesia)”, fatta di incursioni nel grottesco e talora nella comicità più o meno involontaria che, come ogni altra faccenda umana, riguarda anche il mondo della disabilità. Come già quattro anni e mezzo fa, infatti, Minasso propone una dozzina di variazioni, “alla maniera di Raymond Queneau”, questa volta sul tema della Vita Indipendente (negata). E il risultato è davvero notevole…

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La Lombardia trovi altri fondi per le non autosufficienze

Commenti disabilitati su La Lombardia trovi altri fondi per le non autosufficienze

La cultura che tenta di reagire

Commenti disabilitati su La cultura che tenta di reagire

Parliamo di autismo al femminile

Commenti disabilitati su Parliamo di autismo al femminile

L’ennesimo no alle “classi pollaio” ove vi siano alunni con disabilità

Commenti disabilitati su L’ennesimo no alle “classi pollaio” ove vi siano alunni con disabilità

Soluzioni che migliorano la vita quotidiana delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Soluzioni che migliorano la vita quotidiana delle persone con disabilità

Il nuovo Rapporto Annuale della Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile

Commenti disabilitati su Il nuovo Rapporto Annuale della Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile

Un nuovo diabolico ausilio ovvero il tempo di chi è chiuso in casa. Da sempre…

Commenti disabilitati su Un nuovo diabolico ausilio ovvero il tempo di chi è chiuso in casa. Da sempre…

Quella Casa Vacanze è la storia di una “favola”, ma è anche una bella realtà

Commenti disabilitati su Quella Casa Vacanze è la storia di una “favola”, ma è anche una bella realtà

Gli alunni con disabilità intellettiva e relazionale: un diritto “invisibile”?

Commenti disabilitati su Gli alunni con disabilità intellettiva e relazionale: un diritto “invisibile”?

Contenzione zero: se si vuole si può!

Commenti disabilitati su Contenzione zero: se si vuole si può!

“Nutri-RARE”, ovvero il cibo come medicina

Commenti disabilitati su “Nutri-RARE”, ovvero il cibo come medicina

La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

Commenti disabilitati su La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti