Una vita negata, per 32 anni in manicomio senza motivo. Oggi Pino può andare a scuola

Una storia agghiacciante quella di Giuseppe Astuto, conosciuto da tutti come Pino, oggi 61enne, raccontata da Le Iene. Da bambino, nel 1967, fu mandato in un market dalla madre a comprare il pane. Per disperazione e fame mangiò quella pagnotta, così che decise di tornare indietro e prendere un’altra focaccia, ma restò chiuso dentro.

La mattina successiva arrivarono i carabinieri e da lì iniziò il suo calvario. “Signora, suo figlio non lo vedrà più” esclamò il carabiniere alla madre e Pino fu trasferito in manicomio. Ci rimane per 32 anni, fino al 1999, quando uscì ma senza aver mai potuto studiare.

Le Iene si occupa del suo caso e raccoglie i fondi per garantirgli un’istruzione: in poco tempo arrivano 10mila euro. Oggi Pino, che sa scrivere solo il suo nome e qualche numero, può finalmente andare a scuola.

L’articolo Una vita negata, per 32 anni in manicomio senza motivo. Oggi Pino può andare a scuola sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Sottosegretari Istruzione saranno Ascani e confermato De Cristofaro. Addio al ViceMinistro

Commenti disabilitati su Sottosegretari Istruzione saranno Ascani e confermato De Cristofaro. Addio al ViceMinistro

Mobilità 2018/19. Preferenze scuola o ambito nella domanda di trasferimento: quali e quante. Il nostro servizio di consulenza

Commenti disabilitati su Mobilità 2018/19. Preferenze scuola o ambito nella domanda di trasferimento: quali e quante. Il nostro servizio di consulenza

Concorso Dirigenti Scolastici, graduatoria scorre. Tempi stretti per scelta, probabile convocazione domani 29 agosto

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, graduatoria scorre. Tempi stretti per scelta, probabile convocazione domani 29 agosto

“Tutti promossi non è cultura del merito, non votiamo fiducia al Decreto scuola”: Silli (Cambiamo)

Commenti disabilitati su “Tutti promossi non è cultura del merito, non votiamo fiducia al Decreto scuola”: Silli (Cambiamo)

E’ finita la scuola, è finita la DAD… o forse no! Lettera

Commenti disabilitati su E’ finita la scuola, è finita la DAD… o forse no! Lettera

Ed.Civica, le novità. Infografica Miur

Commenti disabilitati su Ed.Civica, le novità. Infografica Miur

Precari, a settembre potrebbero essere 100mila le cattedre scoperte. Bandi concorsi al CSPI

Commenti disabilitati su Precari, a settembre potrebbero essere 100mila le cattedre scoperte. Bandi concorsi al CSPI

DSGA FF a Bussetti: per noi mobilità professionale verticale. Lettera

Commenti disabilitati su DSGA FF a Bussetti: per noi mobilità professionale verticale. Lettera

Di Meglio (GIlda): confermiamo unità fronte sindacale

Commenti disabilitati su Di Meglio (GIlda): confermiamo unità fronte sindacale

Didattica a distanza: un’arma a doppio taglio? Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: un’arma a doppio taglio? Lettera

Scuola, sostegno di Di Maio ad Azzolina. Granato: conclusione anno sospesa per docenti che vogliono il ruolo senza concorso pubblico

Commenti disabilitati su Scuola, sostegno di Di Maio ad Azzolina. Granato: conclusione anno sospesa per docenti che vogliono il ruolo senza concorso pubblico

Rapisarda: c’era una volta PDL che istitutiva l’Educatore socio-pedagogico e Pedagogista

Commenti disabilitati su Rapisarda: c’era una volta PDL che istitutiva l’Educatore socio-pedagogico e Pedagogista

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti