Una tragedia difficile da accettare

«Anche pensando al fatto che notoriamente l’immergersi in acqua porta alle persone con disabilità tanti benefìci – scrive Anna Maria Gioria -, diventa difficile accettare e comprendere quanto è successo a Davide Duma, trentaduenne con disabilità annegato in una piscina di Milano. Penso ai suoi compagni di corso, tutti con una disabilità intellettiva eo psichica: come avranno vissuto questa tragedia? La speranza è che essa non ne aggravi le problematiche psicologiche e che l’acqua non diventi per loro un territorio ostile, misterioso, nemico»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Approda a Bruxelles il teatro degli Amici di Luca

Commenti disabilitati su Approda a Bruxelles il teatro degli Amici di Luca

Sicilia: il Coordinamento H rinnova il proprio impegno

Commenti disabilitati su Sicilia: il Coordinamento H rinnova il proprio impegno

Luci ed ombre nella sindrome di Sjögren

Commenti disabilitati su Luci ed ombre nella sindrome di Sjögren

I tablet e le applicazioni didattiche per gli alunni con autismo

Commenti disabilitati su I tablet e le applicazioni didattiche per gli alunni con autismo

La “vetta dell’Everest” della resilienza

Commenti disabilitati su La “vetta dell’Everest” della resilienza

Ecco perché una scuola inclusiva sarà anche una scuola migliore. Per tutti

Commenti disabilitati su Ecco perché una scuola inclusiva sarà anche una scuola migliore. Per tutti

Una battaglia vinta, per garantire un futuro dignitoso a tante persone

Commenti disabilitati su Una battaglia vinta, per garantire un futuro dignitoso a tante persone

Grazie Aldo, magister vitae

Commenti disabilitati su Grazie Aldo, magister vitae

Sono evasa dal mondo del silenzio

Commenti disabilitati su Sono evasa dal mondo del silenzio

Da dove ricominciare? Dai diritti umani delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Da dove ricominciare? Dai diritti umani delle persone con disabilità

Le donne con disabilità sono state lasciate indietro durante l’emergenza?

Commenti disabilitati su Le donne con disabilità sono state lasciate indietro durante l’emergenza?

Il diritto al gioco e allo sport dei bambini e dei ragazzi con disabilità

Commenti disabilitati su Il diritto al gioco e allo sport dei bambini e dei ragazzi con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti