Una scuola australiana elimina i cestini della spazzatura: chi sporca porta a casa

Ne parla Wired.

Una scuola femminile australiana ha deciso di togliere i cestini della spazzatura dall’istituto. Alle  studentesse viene richiesto di  non usare snack confezionati, ma contenitori riutilizzabili e borracce al posto delle bottigliette.

L’obiettivo finale è di diventare una scuola zero waste, in cui la produzione di rifiuti sia azzerata.

Nell’istituto quindi spariscono i cestini della spazzatura, con qualche eccezione (rimangono quelli dei bagni, per esempio, e quelli per la raccolta della carta da riciclare).

Il principio, spiega la direttrice in una newsletter ai genitori, è simile a quello in vigore in alcuni parchi naturali: “the waste you take in, you are responsible for taking out”, ognuno è responsabile di portare via la spazzatura che ha prodotto.

Ogni giorno vengono fatti dei controlli: non ci sono punizioni, se non quella di riportarsi a casa la spazzatura prodotta, ma a chi ha trovato un’alternativa green viene consegnati dei gettoni che permettono, accumulandoli, di ricevere un premio.

L’articolo Una scuola australiana elimina i cestini della spazzatura: chi sporca porta a casa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Maltempo, distacchi pannelli controsoffitti. Fortunatamente scuole erano chiuse. Ascani: sicurezza è priorità

Commenti disabilitati su Maltempo, distacchi pannelli controsoffitti. Fortunatamente scuole erano chiuse. Ascani: sicurezza è priorità

Immissioni in ruolo docenti: come si svolgeranno a settembre 2020 [TUTTE LE NOVITA’]

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo docenti: come si svolgeranno a settembre 2020 [TUTTE LE NOVITA’]

Concorsi scuola, Ministero ha inviato bandi e decreti al CSPI. In partenza straordinario, ordinario e infanzia primaria

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, Ministero ha inviato bandi e decreti al CSPI. In partenza straordinario, ordinario e infanzia primaria

Bozza Pnr, si studiano norme per eliminare classi pollaio

Commenti disabilitati su Bozza Pnr, si studiano norme per eliminare classi pollaio

Concorso straordinario secondaria anche per chi ha servizio nelle paritarie. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria anche per chi ha servizio nelle paritarie. Lettera

Sospensione didattica per Natale: ecco le date regione per regione

Commenti disabilitati su Sospensione didattica per Natale: ecco le date regione per regione

Cade lamiera dal tetto di una scuola: passante illesa per un soffio

Commenti disabilitati su Cade lamiera dal tetto di una scuola: passante illesa per un soffio

Assegni al nucleo familiare: come si fa richiesta su NoiPA e dove si trovano i moduli?

Commenti disabilitati su Assegni al nucleo familiare: come si fa richiesta su NoiPA e dove si trovano i moduli?

ADHD, studenti difficili da gestire. Le difficoltà di un Consiglio di classe, un esempio

Commenti disabilitati su ADHD, studenti difficili da gestire. Le difficoltà di un Consiglio di classe, un esempio

Lo Svuota Graduatorie: una proposta in 4 mosse

Commenti disabilitati su Lo Svuota Graduatorie: una proposta in 4 mosse

Stabilizzazione ex LSU, De Cristofaro: occorre lavorare al prossimo bando per i lavoratori dai 5 ai 10 anni di servizio

Commenti disabilitati su Stabilizzazione ex LSU, De Cristofaro: occorre lavorare al prossimo bando per i lavoratori dai 5 ai 10 anni di servizio

Giuseppe Conte risponde a studentessa: sull’ambiente impegno del Governo

Commenti disabilitati su Giuseppe Conte risponde a studentessa: sull’ambiente impegno del Governo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti