Una radio nata dall’emergenza, ma che guarda lontano

Tutto è nato in occasione della recente Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, quando l’impossibilità di promuovere eventi pubblici e socializzanti, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, ha fatto sì che la Cooperativa romana Giuliaparla ONLUS abbia organizzato una lunga diretta Facebook e radiofonica che ha ottenuto grande successo. Da lì ha preso il via “Qualcosa è cambiato!”, progetto di un programma radiofonico settimanale, che informa sull’autismo (e non solo), fa discutere e dà voce agli ascoltatori, puntando a diventare un appuntamento fisso per tutto l’anno e oltre

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per le persone con disabilità grave tutta la vita è un lockdown!

Commenti disabilitati su Per le persone con disabilità grave tutta la vita è un lockdown!

La Dichiarazione dei Diritti Umani e le persone con disabilità

Commenti disabilitati su La Dichiarazione dei Diritti Umani e le persone con disabilità

Bullismo e cyberbullismo: doppia attenzione per le persone più fragili

Commenti disabilitati su Bullismo e cyberbullismo: doppia attenzione per le persone più fragili

Il punto di partenza ideale per contrastare la segregazione

Commenti disabilitati su Il punto di partenza ideale per contrastare la segregazione

Una guida proprio a portata di tutti

Commenti disabilitati su Una guida proprio a portata di tutti

Coronavirus e servizi domiciliari: screening periodico per operatori e utenti

Commenti disabilitati su Coronavirus e servizi domiciliari: screening periodico per operatori e utenti

Le cure e la prevenzione odontoiatrica nei bambini e ragazzi con autismo

Commenti disabilitati su Le cure e la prevenzione odontoiatrica nei bambini e ragazzi con autismo

Le persone con sindrome di Down tra le categorie prioritarie per i vaccini

Commenti disabilitati su Le persone con sindrome di Down tra le categorie prioritarie per i vaccini

L’accessibilità va integrata nella pianificazione urbanistica generale

Commenti disabilitati su L’accessibilità va integrata nella pianificazione urbanistica generale

Inaccettabile sospendere i servizi rivolti alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Inaccettabile sospendere i servizi rivolti alle persone con disabilità

Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Commenti disabilitati su Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Quale autonomia possibile dopo una grave cerebrolesione acquisita?

Commenti disabilitati su Quale autonomia possibile dopo una grave cerebrolesione acquisita?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti