Una maggiore tutela alla volontà delle persone

Attraverso il nuovo Registro Pubblico Sussidiario per gli atti di designazione degli amministratori di sostegno, avviato dal 1° gennaio di quest’anno a cura del Consiglio Nazionale del Notariato, ogni notaio italiano – ma anche le Aziende Sanitarie Locali e, in prospettiva, ogni giudice – potrà facilmente e velocemente verificare l’esistenza di un singolo atto, assicurando così maggiore tutela alla volontà della persona designataria, volontà che verrà resa immediatamente visibile e conoscibile

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Pensieri positivi per un Natale all’insegna del calore, nonostante tutto

Commenti disabilitati su Pensieri positivi per un Natale all’insegna del calore, nonostante tutto

Si chiama Iura ed è un’Agenzia per i diritti delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Si chiama Iura ed è un’Agenzia per i diritti delle persone con disabilità

La tribù dei nasi rossi

Commenti disabilitati su La tribù dei nasi rossi

La professoressa con autismo che aiuta gli animali a stare meglio

Commenti disabilitati su La professoressa con autismo che aiuta gli animali a stare meglio

Sempre e comunque il protagonismo delle persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Sempre e comunque il protagonismo delle persone con sindrome di Down

Inclusione lavorativa: questa storia ben dimostra che si può fare!

Commenti disabilitati su Inclusione lavorativa: questa storia ben dimostra che si può fare!

Ciò che significa la vera libertà

Commenti disabilitati su Ciò che significa la vera libertà

La Puglia verso una propria Legge sulla Vita Indipendente

Commenti disabilitati su La Puglia verso una propria Legge sulla Vita Indipendente

Quale rappresentanza per la disabilità?

Commenti disabilitati su Quale rappresentanza per la disabilità?

A Reggio Emilia c’è un Ambulatorio Odontoiatrico Collaborante

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia c’è un Ambulatorio Odontoiatrico Collaborante

Per chi guarda il futuro dal presente, arriva una “festa della coprogettazione”

Commenti disabilitati su Per chi guarda il futuro dal presente, arriva una “festa della coprogettazione”

Proprio sicuri che Martina non possa lavorare?

Commenti disabilitati su Proprio sicuri che Martina non possa lavorare?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti