Una convenzione per facilitare l’accesso all’informazione delle persone fragili

Rendere possibile il superamento delle barriere comunicative e di informazione che ad oggi precludono ad alcune persone la comprensione dei testi scritti: è questo l’obiettivo della convenzione sottoscritta tra il Comune di Cremona e l’ANFFAS della città lombarda (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), formalizzando una collaborazione in questo àmbito già bene avviata a livello di Sistema Museale, che porterà ora anche alla piena accessibilità della comunicazione pubblica

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

In quel palazzo un cieco, da solo, sarebbe proprio nei guai!

Commenti disabilitati su In quel palazzo un cieco, da solo, sarebbe proprio nei guai!

Autismo: modelli di continuità assistenziale a Palermo

Commenti disabilitati su Autismo: modelli di continuità assistenziale a Palermo

La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Commenti disabilitati su La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Uno strumento libero per creare Comunicazione Aumentativa e Alternativa

Commenti disabilitati su Uno strumento libero per creare Comunicazione Aumentativa e Alternativa

Tutta la forza dello Sport Unificato

Commenti disabilitati su Tutta la forza dello Sport Unificato

I Vigili del Fuoco a lezione di autismo

Commenti disabilitati su I Vigili del Fuoco a lezione di autismo

Le nuove frontiere dei diritti sociali: dalla parte dei cittadini

Commenti disabilitati su Le nuove frontiere dei diritti sociali: dalla parte dei cittadini

A Napoli la FAIP c’era, la Regione Campania no

Commenti disabilitati su A Napoli la FAIP c’era, la Regione Campania no

Nuove strade per antichi mestieri ovvero L’artigianato incontra la disabilità

Commenti disabilitati su Nuove strade per antichi mestieri ovvero L’artigianato incontra la disabilità

Tra discriminazioni e violenze di genere

Commenti disabilitati su Tra discriminazioni e violenze di genere

Bisogna proprio arrivare all’esito più tragico per intervenire?

Commenti disabilitati su Bisogna proprio arrivare all’esito più tragico per intervenire?

Prosegue l’indagine internazionale sul coronavirus e le persone con sarcoidosi

Commenti disabilitati su Prosegue l’indagine internazionale sul coronavirus e le persone con sarcoidosi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti