Una Circolare del Ministero che fa a dir poco discutere

C’è chi parla di illegittimità per quella recente Circolare del Ministero, ove si chiede tra l’altro alle scuole «di riconoscere e valorizzare le diverse normalità, andando oltre le etichette, senza la necessità di avere alcuna classificazione “con Bisogni Educativi Specializzati” o di redigere Piani Didattici Personalizzati». «Non arrivo a tanto – scrive Salvatore Nocera – anche se l’ipotesi sembra godere di fondamento. E tuttavia, se il Ministero avesse prima chiesto un parere all’Osservatorio per l’Inclusione, probabilmente non si sarebbe creato tanto disorientamento nelle scuole»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un mezzo di trasporto veloce e sicuro per le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Un mezzo di trasporto veloce e sicuro per le persone con disabilità visiva

Marilena, che sente con il cuore e con il tatto

Commenti disabilitati su Marilena, che sente con il cuore e con il tatto

Perché sono favorevole a sperimentare le fasce da braccio anche in Italia

Commenti disabilitati su Perché sono favorevole a sperimentare le fasce da braccio anche in Italia

I cani guida negli stabilimenti balneari

Commenti disabilitati su I cani guida negli stabilimenti balneari

Accessibilità e agriturismo: si può e si deve, anche perché conviene

Commenti disabilitati su Accessibilità e agriturismo: si può e si deve, anche perché conviene

Non “guerrieri”, ma semplicemente lavoratori

Commenti disabilitati su Non “guerrieri”, ma semplicemente lavoratori

Violenza nei confronti delle donne con disabilità: la nuova indagine della FISH

Commenti disabilitati su Violenza nei confronti delle donne con disabilità: la nuova indagine della FISH

ANFFAS di Torino: da 60 anni vicini alle persone con disabilità e alle famiglie

Commenti disabilitati su ANFFAS di Torino: da 60 anni vicini alle persone con disabilità e alle famiglie

Non è più accettabile l’invisibilità delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Non è più accettabile l’invisibilità delle donne con disabilità

Per una formazione dei docenti (e non docenti) efficace e significativa

Commenti disabilitati su Per una formazione dei docenti (e non docenti) efficace e significativa

Ci siamo “messi in moto” per consegnare farmaci a chi ha la sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Ci siamo “messi in moto” per consegnare farmaci a chi ha la sclerosi multipla

Più di duecento risposte sull’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Più di duecento risposte sull’inclusione scolastica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti