Un “taxi sociale”, per incentivare la dimensione relazionale

Tramite il progetto denominato “Taxi sociale” e grazie ai volontari del Servizio Civile, la UILDM di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), ha deciso di mettere a disposizione il proprio automezzo per soddisfare le esigenze di trasporto di tutte le persone che ne facciano richiesta, sia per necessità di tipo medico e riabilitativo, ma anche e soprattutto per poter partecipare ad attività culturali e di svago, intendendo in tal modo incentivare la dimensione relazionale delle persone

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo: un progetto per diventare “soggetti desideranti”

Commenti disabilitati su Autismo: un progetto per diventare “soggetti desideranti”

Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Commenti disabilitati su Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Persone con disabilità alla guida: un lungo e proficuo cammino

Commenti disabilitati su Persone con disabilità alla guida: un lungo e proficuo cammino

I limiti del virtuale e altro: ma che sia “colpa” delle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su I limiti del virtuale e altro: ma che sia “colpa” delle persone con disabilità?

Da accessibilità a inclusione: il nuovo paradigma sulla disabilità

Commenti disabilitati su Da accessibilità a inclusione: il nuovo paradigma sulla disabilità

La fascinazione delle scuole e degli istituti speciali

Commenti disabilitati su La fascinazione delle scuole e degli istituti speciali

Il bignami dei cruciverba disabili

Commenti disabilitati su Il bignami dei cruciverba disabili

Un emendamento per avere ausili a tecnologia avanzata

Commenti disabilitati su Un emendamento per avere ausili a tecnologia avanzata

Altre riflessioni sull’assistenza igienica agli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Altre riflessioni sull’assistenza igienica agli alunni con disabilità

L’allarme lanciato dal Terzo Settore (per la Toscana e non solo)

Commenti disabilitati su L’allarme lanciato dal Terzo Settore (per la Toscana e non solo)

Gli adolescenti sordi, oggi

Commenti disabilitati su Gli adolescenti sordi, oggi

Servizi agli alunni con disabilità: intesa sul riparto del Fondo

Commenti disabilitati su Servizi agli alunni con disabilità: intesa sul riparto del Fondo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti