Un “suggenitore” e una rassegna culturale inedita e necessaria

Tra letteratura e cinema, qual è stato l’esito della rassegna culturale “Vite Abilmente Diverse”, ideata a Treviso da Agostino Squeglia? Ottimo, a giudicare dall’accoglienza registrata per i vari eventi proposti. «Rassegna culturale necessaria e inedita nel Paese – dichiara Squeglia, “suggenitore” per sua stessa definizione – questa prima edizione, dedicata alla compianta Clara Sereni, è stata una bella opportunità, un momento di preziosa conoscenza e riflessione, che ha ottenuto un grande plauso di pubblico e vari consensi»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti