Un ricordo di Lorenzo Calvi (1930-2017). Lo psichiatra che imparava ad entrare dentro i sassi di Flaubert con l’aiuto di Cargnello.

Authors: 

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Mistificare, massificare, controllare! Recensione a “La Q di Qomplotto. QAnon e dintorni. Come le fantasie di complotto difendono il sistema”

Commenti disabilitati su Mistificare, massificare, controllare! Recensione a “La Q di Qomplotto. QAnon e dintorni. Come le fantasie di complotto difendono il sistema”

La ‘popolarità’ è un pericolo per la libertà e la democrazia

Commenti disabilitati su La ‘popolarità’ è un pericolo per la libertà e la democrazia

Cristiana Pirrongelli e Teodosio Giacolini

Commenti disabilitati su Cristiana Pirrongelli e Teodosio Giacolini

Sulla probabilità in psicoanalisi

Commenti disabilitati su Sulla probabilità in psicoanalisi

Associazione AIPS

Commenti disabilitati su Associazione AIPS

LA NEWSLETTER DI PSYCHIATRY ON LINE: FORM DI ISCRIZIONE ON LINE

Commenti disabilitati su LA NEWSLETTER DI PSYCHIATRY ON LINE: FORM DI ISCRIZIONE ON LINE

Giornata Mondiale Salute Mentale: al via la quarta edizione dedicata alle Donne

Commenti disabilitati su Giornata Mondiale Salute Mentale: al via la quarta edizione dedicata alle Donne

Origini individuali del buon lettore e funzioni sociali della lettura. Alcune note

Commenti disabilitati su Origini individuali del buon lettore e funzioni sociali della lettura. Alcune note

La donna garante-custode del desiderio

Commenti disabilitati su La donna garante-custode del desiderio

Storia critica della psicoterapia, un trattato che lascia il segno

Commenti disabilitati su Storia critica della psicoterapia, un trattato che lascia il segno

La prevenzione del femminicidio e l’Idra di Lerna

Commenti disabilitati su La prevenzione del femminicidio e l’Idra di Lerna

Parkinson: scoperto come bloccarlo

Commenti disabilitati su Parkinson: scoperto come bloccarlo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti