Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

«Si tratta di un primo passo carico di attese in cui avremo la possibilità di illustrare le criticità dei provvedimenti in corso di scrittura sulla riabilitazione e di portare all’attenzione le istanze di tante persone con sclerosi multipla»: viene commentata così, dall’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), la convocazione al Ministero della Salute per discutere due documenti in via di definizione, che rischierebbero di compromettere il diritto alla riabilitazione delle persone con sclerosi multipla e sui quali la stessa AISM ha lanciato una campagna di mobilitazione

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti