Un premio a quell’elefantino blu che parla di malattie metaboliche ereditarie

«Con la giusta dose di leggerezza e profondità, il racconto di Emanuela Nava e le illustrazioni di Giulia Orecchia accompagnano grandi e piccini in un percorso di riflessione e condivisione sulle malattie metaboliche»: per questo la favola “L’elefante Blu”, progetto editoriale voluto dall’AISMME (Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie) e realizzato da Carthusia, per raccontare l’“avventura” di chi soffre o vive accanto a chi ha una malattia metabolica ereditaria, ha avuto un riconoscimento speciale nell’àmbito del Premio letterario Angelo Zanibelli “La Parola che cura”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un’adeguata accessibilità acustica è fondamentale per l’apprendimento

Commenti disabilitati su Un’adeguata accessibilità acustica è fondamentale per l’apprendimento

Se un Patrimonio Unesco non è accessibile, le cose si possono cambiare

Commenti disabilitati su Se un Patrimonio Unesco non è accessibile, le cose si possono cambiare

Prenotare il vaccino in Piemonte: l’UICI assiste chi ha una disabilità visiva

Commenti disabilitati su Prenotare il vaccino in Piemonte: l’UICI assiste chi ha una disabilità visiva

Jusabili, prezioso strumento di democrazia e tutela dei diritti

Commenti disabilitati su Jusabili, prezioso strumento di democrazia e tutela dei diritti

Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Commenti disabilitati su Formazione su autismo e disturbi dello sviluppo: riaperte le iscrizioni

Diagnostica e terapia dell’autismo: stato dell’arte e prospettive

Commenti disabilitati su Diagnostica e terapia dell’autismo: stato dell’arte e prospettive

Le lauree e i percorsi abilitanti degli studenti con disabilità

Commenti disabilitati su Le lauree e i percorsi abilitanti degli studenti con disabilità

Handivirus

Commenti disabilitati su Handivirus

Un Comitato di Esperti per la scuola post-coronavirus: ma la disabilità?

Commenti disabilitati su Un Comitato di Esperti per la scuola post-coronavirus: ma la disabilità?

E alla fine l’oculista si scusa e risarcisce

Commenti disabilitati su E alla fine l’oculista si scusa e risarcisce

Treni e accessibilità: peccato fermarsi a metà dell’opera!

Commenti disabilitati su Treni e accessibilità: peccato fermarsi a metà dell’opera!

Facciamo giocare i bambini tutti insieme e spieghiamo l’inclusione nelle scuole

Commenti disabilitati su Facciamo giocare i bambini tutti insieme e spieghiamo l’inclusione nelle scuole

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti