Un parco giochi, ma per chi?

«In giro per l’Italia – scrive Tonino Urgesi – stanno nascendo come funghi i parchi gioco cosiddetti “inclusivi”. Da una parte dovrei essere contento di queste nobili iniziative, ma dall’altra mi pongo una domanda: perché un bambino con disabilità deve avere un gioco solo per disabili? Si dovrebbe invece incominciare – imparando proprio dal gioco e dal divertimento – a non creare più differenze, etichette, stereotipi e quindi non vorrei più leggere che si vogliono organizzare giochi o parchi “per bambini con disabilità”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per disegnare una nuova storia della sindrome X Fragile

Commenti disabilitati su Per disegnare una nuova storia della sindrome X Fragile

La disabilità intellettiva e il lavoro, ieri e oggi

Commenti disabilitati su La disabilità intellettiva e il lavoro, ieri e oggi

Per i non vedenti anche i pavimenti parlano

Commenti disabilitati su Per i non vedenti anche i pavimenti parlano

Entra nelle scuole il progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”

Commenti disabilitati su Entra nelle scuole il progetto “A scuola di inclusione: giocando si impara”

Un nuovo viaggio che inizia

Commenti disabilitati su Un nuovo viaggio che inizia

Fine settimana a Marineland

Commenti disabilitati su Fine settimana a Marineland

Non può navigare chi non assicura accessibilità e sicurezza

Commenti disabilitati su Non può navigare chi non assicura accessibilità e sicurezza

Il Museo Omero si racconta e racconta l’importanza della tattilità

Commenti disabilitati su Il Museo Omero si racconta e racconta l’importanza della tattilità

A che punto è la ricerca sulla distrofia facio-scapolo-omerale?

Commenti disabilitati su A che punto è la ricerca sulla distrofia facio-scapolo-omerale?

Riconoscimenti continui per “Il rumore della vittoria”

Commenti disabilitati su Riconoscimenti continui per “Il rumore della vittoria”

“Emergenza e fragilità”: il percorso continua

Commenti disabilitati su “Emergenza e fragilità”: il percorso continua

Quell’Unità Spinale che non riesce ancora a decollare

Commenti disabilitati su Quell’Unità Spinale che non riesce ancora a decollare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti