Un nuovo viaggio che inizia

È quello di Giovanni, bimbo con cecità e una disabilità intellettiva, che dopo avere vissuto nella Casa dell’Associazione L’abilità di Milano, si è trasferito ora presso una famiglia affidataria che lo ha accolto. «Il percorso di ricerca di un contesto che lo potesse accogliere – raccontano da L’abilità – è durato più di un anno, ma alla fine è stato un affidarsi reciproco, con la nuova famiglia di Giovanni che ha sciolto fin da subito la riserva, dicendosi convinta a voler proseguire»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sono Rari, ma non soli!

Commenti disabilitati su Sono Rari, ma non soli!

Donne con disabilità e violenza sessuale: una Sentenza da prendere a modello

Commenti disabilitati su Donne con disabilità e violenza sessuale: una Sentenza da prendere a modello

Vedere da non crederci

Commenti disabilitati su Vedere da non crederci

Il rapporto finale di “VocifeRare – La voce del Paziente Raro”

Commenti disabilitati su Il rapporto finale di “VocifeRare – La voce del Paziente Raro”

Screening neonatale allargato: il punto della situazione

Commenti disabilitati su Screening neonatale allargato: il punto della situazione

Incontri di benessere fuori porta

Commenti disabilitati su Incontri di benessere fuori porta

2 Aprile: non slogan, ma interventi concreti per tutelare i diritti

Commenti disabilitati su 2 Aprile: non slogan, ma interventi concreti per tutelare i diritti

La tecnologia può migliorare la vita dei bambini con disabilità neuromotorie?

Commenti disabilitati su La tecnologia può migliorare la vita dei bambini con disabilità neuromotorie?

Opportunità di software libero, per una didattica inclusiva e partecipata

Commenti disabilitati su Opportunità di software libero, per una didattica inclusiva e partecipata

Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

Commenti disabilitati su Si rafforza il Garante delle persone private della libertà personale

Condannata per “normalità”

Commenti disabilitati su Condannata per “normalità”

Per consentire anche alle persone sorde di usare tranquillamente l’ascensore

Commenti disabilitati su Per consentire anche alle persone sorde di usare tranquillamente l’ascensore

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti