Un «nuovo» potente farmaco per curare i malati: la parola

Da punto di vista neuroscientifico, oggi le parole sono passate da simboli astrattia vere e proprie potenti frecce che colpiscono gli stessi bersagli biochimici delle medicine. Ecco perché se il medico è empatico le terapie sono più efficaci

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

La terapia del dolore, che cos’è. Sul «Corriere Salute» in edicola gratis oggi

Commenti disabilitati su La terapia del dolore, che cos’è. Sul «Corriere Salute» in edicola gratis oggi

Covid-19, c’è anche un «ospedale invisibile» che cura i malati a casa

Commenti disabilitati su Covid-19, c’è anche un «ospedale invisibile» che cura i malati a casa

Quali segni lascerà la quarantena sulla mente dei bambini?

Commenti disabilitati su Quali segni lascerà la quarantena sulla mente dei bambini?

Dopo la quarantena, gli effetti della solitudine e il boom di dipendenze

Commenti disabilitati su Dopo la quarantena, gli effetti della solitudine e il boom di dipendenze

Fare troppe cose insieme alla lunga rischia di renderci «stupidi»

Commenti disabilitati su Fare troppe cose insieme alla lunga rischia di renderci «stupidi»

Il cervello dei mattinieri funziona meglio (nella vita di tutti i giorni)

Commenti disabilitati su Il cervello dei mattinieri funziona meglio (nella vita di tutti i giorni)

La speranza dei malati di Sla nella ricerca: per facilitarla nasce il Registro nazionale

Commenti disabilitati su La speranza dei malati di Sla nella ricerca: per facilitarla nasce il Registro nazionale

Coronavirus, una molecola presente nei vegetali può contrastarlo?

Commenti disabilitati su Coronavirus, una molecola presente nei vegetali può contrastarlo?

Coronavirus, test sierologici a fini statistici: c’è l’ok del governo per farli partire su larga scala

Commenti disabilitati su Coronavirus, test sierologici a fini statistici: c’è l’ok del governo per farli partire su larga scala

Siamo arrivati al «taglia&cuci» del Dna. I progressi e i rischi etici

Commenti disabilitati su Siamo arrivati al «taglia&cuci» del Dna. I progressi e i rischi etici

Thailandia, il medico sui ragazzini salvati dalla grotta: «Metabolismo rallentato e umidità li hanno aiutati»

Commenti disabilitati su Thailandia, il medico sui ragazzini salvati dalla grotta: «Metabolismo rallentato e umidità li hanno aiutati»

Covid, il rischio di morte dei pazienti calcolato da un algoritmo

Commenti disabilitati su Covid, il rischio di morte dei pazienti calcolato da un algoritmo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti