Un Ministero “speciale” per persone “speciali”?

«Non mi identifico nella mia disabilità – scrive Nadia Luppi – e nemmeno nelle misure “speciali” di cui posso o devo avvalermi come persona con disabilità. A un Ministero delle Disabilità ad hoc avrei preferito che per ogni Ministero ci fosse un disability manager che si prendesse cura dell’accessibilità di servizi e luoghi, ricordando ad ogni livello della struttura governativa che le informazioni devono essere accessibili e che quando progettiamo case, scuole, interni o servizi, dobbiamo tenere presente chi si muove, vede, sente, comprende o interagisce in modo diverso dallo standard»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le molteplici problematiche della scuola inclusiva

Commenti disabilitati su Le molteplici problematiche della scuola inclusiva

Phelan-McDermid e altri disturbi del neurosviluppo: genetica e riabilitazione

Commenti disabilitati su Phelan-McDermid e altri disturbi del neurosviluppo: genetica e riabilitazione

Copertura sanitaria per tutti e dovunque

Commenti disabilitati su Copertura sanitaria per tutti e dovunque

Passi verso l’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Passi verso l’inclusione scolastica

Neuropatie disimmuni acquisite: un esempio di buona Sanità nelle Malattie Rare

Commenti disabilitati su Neuropatie disimmuni acquisite: un esempio di buona Sanità nelle Malattie Rare

Non dimenticare le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Non dimenticare le persone con disabilità

Chiediamo di partecipare ai provvedimenti che ci riguardano

Commenti disabilitati su Chiediamo di partecipare ai provvedimenti che ci riguardano

Un’opportunità in più per il lavoro delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Un’opportunità in più per il lavoro delle persone con disabilità visiva

Procede il “Codice per le persone con disabilità”

Commenti disabilitati su Procede il “Codice per le persone con disabilità”

Una grande famiglia che vive una “normalità diversa”

Commenti disabilitati su Una grande famiglia che vive una “normalità diversa”

Dieci anni di crescita per “Mio figlio ha una 4 ruote”, grazie anche ai volontari

Commenti disabilitati su Dieci anni di crescita per “Mio figlio ha una 4 ruote”, grazie anche ai volontari

A Torino taxi più comodi ed economici per le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su A Torino taxi più comodi ed economici per le persone con disabilità visiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti