Un Ministero “speciale” per persone “speciali”?

«Non mi identifico nella mia disabilità – scrive Nadia Luppi – e nemmeno nelle misure “speciali” di cui posso o devo avvalermi come persona con disabilità. A un Ministero delle Disabilità ad hoc avrei preferito che per ogni Ministero ci fosse un disability manager che si prendesse cura dell’accessibilità di servizi e luoghi, ricordando ad ogni livello della struttura governativa che le informazioni devono essere accessibili e che quando progettiamo case, scuole, interni o servizi, dobbiamo tenere presente chi si muove, vede, sente, comprende o interagisce in modo diverso dallo standard»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Università di Padova e didattica in rete: particolare attenzione alla disabilità

Commenti disabilitati su Università di Padova e didattica in rete: particolare attenzione alla disabilità

Campania: serve chiarezza sull’assistenza domiciliare, per la sicurezza di tutti

Commenti disabilitati su Campania: serve chiarezza sull’assistenza domiciliare, per la sicurezza di tutti

ADHD: ora Roma e il Lazio sono più “ricchi” di Centri competenti

Commenti disabilitati su ADHD: ora Roma e il Lazio sono più “ricchi” di Centri competenti

Una nuova casa per far crescere ancor di più il piacere del gioco

Commenti disabilitati su Una nuova casa per far crescere ancor di più il piacere del gioco

Tra i tanti diritti di bambini e ragazzi, c’è anche quello al gioco

Commenti disabilitati su Tra i tanti diritti di bambini e ragazzi, c’è anche quello al gioco

Lo Spirito di Stella e Marco Rossato: storie di libertà e autonomia

Commenti disabilitati su Lo Spirito di Stella e Marco Rossato: storie di libertà e autonomia

A Reggio Emilia tutta l’emozione di una serata al buio

Commenti disabilitati su A Reggio Emilia tutta l’emozione di una serata al buio

Volevo solo andare a una Fiera!

Commenti disabilitati su Volevo solo andare a una Fiera!

Riflessioni sulla disabilità, in quest’epoca di emergenza coronavirus

Commenti disabilitati su Riflessioni sulla disabilità, in quest’epoca di emergenza coronavirus

Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Commenti disabilitati su Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Per i non vedenti anche i pavimenti parlano

Commenti disabilitati su Per i non vedenti anche i pavimenti parlano

Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati

Commenti disabilitati su Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti