Un libro per bambini “ad alta accessibilità”

C’è un libro “ad alta leggibilità” (“Il tesoro del labirinto incantato”), pubblicato in varie modalità (in nero, in Braille, con caratteri EasyReading®, con i simboli della Comunicazione Aumentativa e Alternativa e altro ancora), che ha costituito il “lievito” per le proposte di tanti bambini e ragazzi delle scuole di Padova, utili a realizzare un parco inclusivo sensoriale nella città veneta. Realizzato dalla Fondazione Robert Hollman, presso la cui sede sono ora in mostra gli elaborati dei bambini e dei ragazzi, quel libro è stato ristampato, grazie al supporto di Mitsubishi Electric

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Disabilità e lavoro: perché la somministrazione resta sotto traccia?

Commenti disabilitati su Disabilità e lavoro: perché la somministrazione resta sotto traccia?

Che brutta pagina, quella del trasporto scolastico a Torino!

Commenti disabilitati su Che brutta pagina, quella del trasporto scolastico a Torino!

L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Commenti disabilitati su L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Il mancato controllo del virus di Epstein-Barr concausa della sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Il mancato controllo del virus di Epstein-Barr concausa della sclerosi multipla

Welfare, Accessibilità, Resilienza, Inclusione

Commenti disabilitati su Welfare, Accessibilità, Resilienza, Inclusione

Distrofia di Duchenne: più forti solo se siamo insieme

Commenti disabilitati su Distrofia di Duchenne: più forti solo se siamo insieme

Gli ausili e le tecnologie che migliorano la vita delle persone sordocieche

Commenti disabilitati su Gli ausili e le tecnologie che migliorano la vita delle persone sordocieche

Il titolo italiano di baseball per ciechi ai Thunder’s Five di Milano

Commenti disabilitati su Il titolo italiano di baseball per ciechi ai Thunder’s Five di Milano

Prosegue il percorso del progetto “Parchi gioco per tutti”

Commenti disabilitati su Prosegue il percorso del progetto “Parchi gioco per tutti”

Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

Commenti disabilitati su Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

I giovani e la cultura dell’inclusione

Commenti disabilitati su I giovani e la cultura dell’inclusione

Arrivano i premi per i futuri geometri che vogliono abbattere le barriere

Commenti disabilitati su Arrivano i premi per i futuri geometri che vogliono abbattere le barriere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti