Un kit per consentire a tutti di votare bene informati

«Il voto dei cittadini con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo – ricorda Robertto Speziale, presidente nazionale dell’ANFFAS – vale quanto quello di tutti gli altri e sono proprio loro a chiedere di poter esprimere le proprie opinioni e preferenze, per partecipare realmente alla vita della comunità. E tuttavia, di fatto, queste persone vengono ancora escluse da tale diritto in maniera quasi automatica». A loro e alle loro famiglie, oltreché agli operatori, è rivolto il kit “Guida alle elezioni”, diffuso dalla stessa ANFFAS, per consentire un voto libero e bene informato

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti