Un fumetto per far conoscere la realtà dell’atrofia muscolare spinale

Le nuove terapie e i test genetici neonatali stanno letteralmente rivoluzionando la storia clinica di una grave patologia neuromuscolare quale l’atrofia muscolare spinale (SMA). Resta comunque la necessità di continuare a informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla quotidianità di chi convive con tale malattia. Sarà questo l’obiettivo del fumetto “Le avventure della SMAgliante ADA”, realizzato da un gruppo di lavoro selezionato dalla redazione di «Topolino», che verrà presentato il 10 settembre dall’Associazione Famiglie SMA e dai Centri Clinici NEMO (Neuromuscular Omnicentre)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti