“Un Ferragosto all’italiana”, che parla di disabilità in modo diverso e ironico

Già migliore film straniero, al “Cardiff International Film Festival”, “Un Ferragosto all’italiana” di Christian Canderan racconta il viaggio dal Friuli al Molise, tra situazioni surreali e divertenti, di un anziano avvocato con distrofia muscolare e di un giovane laureato. Il tutto in un week-end di Ferragosto da bollino rosso. Il film sarà al centro di una doppia proiezione domani, 21 dicembre, a Torino, in anteprima regionale per il Piemonte, iniziativa voluta dalla UILDM di Torino (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), nell’àmbito degli eventi promossi per la Maratona Telethon

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Cara Serena, io accompagno un gruppo di persone al buio…

Commenti disabilitati su Cara Serena, io accompagno un gruppo di persone al buio…

Un’idea illuminante nel certificare il bisogno di farmaci in orario scolastico

Commenti disabilitati su Un’idea illuminante nel certificare il bisogno di farmaci in orario scolastico

Ognuno è speciale, per il modo con cui esprime le emozioni

Commenti disabilitati su Ognuno è speciale, per il modo con cui esprime le emozioni

La sostanza non cambia: le famiglie con disabilità trattate peggio delle altre

Commenti disabilitati su La sostanza non cambia: le famiglie con disabilità trattate peggio delle altre

E che tutti siano Re!

Commenti disabilitati su E che tutti siano Re!

Cosa cambia con la Legge di Bilancio per le persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Cosa cambia con la Legge di Bilancio per le persone con disabilità?

Il Piemonte apre la vita indipendente alla disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Il Piemonte apre la vita indipendente alla disabilità intellettiva

Una storia sociale della disabilità in Italia tra Otto e Novecento

Commenti disabilitati su Una storia sociale della disabilità in Italia tra Otto e Novecento

È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Commenti disabilitati su È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Un prezioso “compagno di strada” elettronico per i bambini in ospedale

Commenti disabilitati su Un prezioso “compagno di strada” elettronico per i bambini in ospedale

La subacquea è per tutti e non ha proprio limiti

Commenti disabilitati su La subacquea è per tutti e non ha proprio limiti

La musica, l’arte e il cinema, per un’unità di urgenza per l’autismo

Commenti disabilitati su La musica, l’arte e il cinema, per un’unità di urgenza per l’autismo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti