Un Centro che accoglierà le famiglie di bambini con disabilità neuromotorie

«Si chiamerà “Intorno a me”, e sarà un Centro, a Milano, creato appositamente per accogliere le famiglie con bambini affetti da disabilità neuromotorie, e in particolare con paralisi cerebrale infantile, fornendo loro consulenza e supporto gratuiti da parte di un’équipe di figure professionali specifiche (uno psicologo, un avvocato, un assistente sociale e un infermiere)»; viene presentato così il nuovo progetto della Fondazione Ariel, che per realizzarlo rapidamente, ha anche lanciato una campagna, attiva fino al 14 aprile, tramite un numero solidale

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Autismo: attenzione a tutte le nuove fantomatiche “cure”!

Commenti disabilitati su Autismo: attenzione a tutte le nuove fantomatiche “cure”!

ADHD: dalla valutazione all’intervento a scuola

Commenti disabilitati su ADHD: dalla valutazione all’intervento a scuola

Una formula magica che ci porta nel mondo… dell’inclusione

Commenti disabilitati su Una formula magica che ci porta nel mondo… dell’inclusione

Non autosufficienze: un Decreto dai molti risvolti

Commenti disabilitati su Non autosufficienze: un Decreto dai molti risvolti

Una Circolare del Ministero che fa a dir poco discutere

Commenti disabilitati su Una Circolare del Ministero che fa a dir poco discutere

Un’importante Sentenza contro le discriminazioni in ragione della disabilità

Commenti disabilitati su Un’importante Sentenza contro le discriminazioni in ragione della disabilità

Jacopo, giovane con autismo, parteciperà alla “Tiramisù World Cup”

Commenti disabilitati su Jacopo, giovane con autismo, parteciperà alla “Tiramisù World Cup”

Giovani con disabilità a scuola di ristorazione

Commenti disabilitati su Giovani con disabilità a scuola di ristorazione

Leo che pensava in grande e che agiva con determinazione

Commenti disabilitati su Leo che pensava in grande e che agiva con determinazione

Una primavera tutta inclusiva, in riva al Lago di Castel Gandolfo

Commenti disabilitati su Una primavera tutta inclusiva, in riva al Lago di Castel Gandolfo

Donne con disabilità: serve l’accessibilità, ma anche molto altro

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: serve l’accessibilità, ma anche molto altro

Special Olympics a Chicago, cinquant’anni dopo

Commenti disabilitati su Special Olympics a Chicago, cinquant’anni dopo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti