Un ambiente sicuro e confortevole per le persone con autismo

Creare un ambiente sicuro e confortevole che permetta anche a persone con disturbi dello spettro autistico di condurre una vita in autonomia: è questo l’obiettivo del progetto di ricerca “SENSHome”, avviato da un consorzio italo-austriaco comprendente Enti Accademici, Associazioni e alcune Società, sul quale il 9 dicembre è in programma un convegno, che servirà in particolare a discutere i risultati derivanti da un sondaggio condotto in collaborazione con Associazioni e strutture dedicate, per capire come le persone con autismo si relazionino al comfort abitativo

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Importi e limiti reddituali per il 2020 di pensioni e indennità

Commenti disabilitati su Importi e limiti reddituali per il 2020 di pensioni e indennità

Dire “Progetto Educativo Personalizzato” è questione di sostanza e non di parole

Commenti disabilitati su Dire “Progetto Educativo Personalizzato” è questione di sostanza e non di parole

No a nuovi Istituti!

Commenti disabilitati su No a nuovi Istituti!

Disabilità: Sottosegretario scomparso?

Commenti disabilitati su Disabilità: Sottosegretario scomparso?

La disabilità è trasversale a tutte le leggi e le politiche dell’Unione Europea

Commenti disabilitati su La disabilità è trasversale a tutte le leggi e le politiche dell’Unione Europea

L’autonomia è la maggior risorsa per una migliore qualità di vita

Commenti disabilitati su L’autonomia è la maggior risorsa per una migliore qualità di vita

La differenza tra nascere vivi e sopravvivere

Commenti disabilitati su La differenza tra nascere vivi e sopravvivere

Così combatto il bullismo

Commenti disabilitati su Così combatto il bullismo

È sempre meglio costruire contesti di fiducia

Commenti disabilitati su È sempre meglio costruire contesti di fiducia

Il bignami dei cruciverba disabili

Commenti disabilitati su Il bignami dei cruciverba disabili

E i caregiver aspettano ancora… (fondi, riconoscimento e retribuzioni)

Commenti disabilitati su E i caregiver aspettano ancora… (fondi, riconoscimento e retribuzioni)

Si fa presto a dire Vita Indipendente!

Commenti disabilitati su Si fa presto a dire Vita Indipendente!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti