Un altro ospedale nella rete di chi sa accogliere le persone con disabilità

La spinta decisiva era arrivata da un convegno tenutosi lo scorso anno, dalle cui sollecitazioni l’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni ha proseguito nel percorso che l’ha portata a fare entrare il proprio CAD (Centro Accoglienza Disabilità) nella rete nazionale dei Progetti “DAMA” (“Disabled Advanced Medical Assistance”, ovvero “Assistenza medica avanzata alle persone con disabilità”), modello nato nel 2001 all’Ospedale San Paolo di Milano, ma diffusosi poi in altre strutture del nostro Paese, per dare una risposta alle esigenze specifiche delle persone con disabilità grave e gravissima

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’avvio dell’anno scolastico in Campania

Commenti disabilitati su L’avvio dell’anno scolastico in Campania

Storie di piccoli uomini

Commenti disabilitati su Storie di piccoli uomini

Formeremo una nuova generazione di attivisti con disabilità

Commenti disabilitati su Formeremo una nuova generazione di attivisti con disabilità

Il terapista occupazionale in quest’epoca

Commenti disabilitati su Il terapista occupazionale in quest’epoca

I mosaici di quelle persone con autismo: un tripudio di colori e dettagli

Commenti disabilitati su I mosaici di quelle persone con autismo: un tripudio di colori e dettagli

Una “palestra” dove potersi riabilitare alla Vita

Commenti disabilitati su Una “palestra” dove potersi riabilitare alla Vita

Risorse a confronto

Commenti disabilitati su Risorse a confronto

L’arte multisensoriale che accende la luce

Commenti disabilitati su L’arte multisensoriale che accende la luce

Inclusione contro esclusione

Commenti disabilitati su Inclusione contro esclusione

Anche all’Università di Firenze un Master in Disability Management

Commenti disabilitati su Anche all’Università di Firenze un Master in Disability Management

Genitori da sostenere

Commenti disabilitati su Genitori da sostenere

Le storie di vita che insegnano

Commenti disabilitati su Le storie di vita che insegnano

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti