Un altro ospedale nella rete di chi sa accogliere le persone con disabilità

La spinta decisiva era arrivata da un convegno tenutosi lo scorso anno, dalle cui sollecitazioni l’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni ha proseguito nel percorso che l’ha portata a fare entrare il proprio CAD (Centro Accoglienza Disabilità) nella rete nazionale dei Progetti “DAMA” (“Disabled Advanced Medical Assistance”, ovvero “Assistenza medica avanzata alle persone con disabilità”), modello nato nel 2001 all’Ospedale San Paolo di Milano, ma diffusosi poi in altre strutture del nostro Paese, per dare una risposta alle esigenze specifiche delle persone con disabilità grave e gravissima

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Congratulazioni, Cavalier Melio!

Commenti disabilitati su Congratulazioni, Cavalier Melio!

Quel racconto corale sulla disabilità proiettato con successo a Venezia

Commenti disabilitati su Quel racconto corale sulla disabilità proiettato con successo a Venezia

Non si possono più ignorare i diritti delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Non si possono più ignorare i diritti delle donne con disabilità

Continuità didattica sul sostegno e separazione delle carriere

Commenti disabilitati su Continuità didattica sul sostegno e separazione delle carriere

Una lettera alla Commissione Europea per garantire i diritti (e finanziamenti)

Commenti disabilitati su Una lettera alla Commissione Europea per garantire i diritti (e finanziamenti)

Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

Commenti disabilitati su Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

I ragazzi con disturbi specifici di apprendimento, la prossimità e il tempo

Commenti disabilitati su I ragazzi con disturbi specifici di apprendimento, la prossimità e il tempo

“Ci (ne) Sentiamo”: la cifra giusta, per una nuova cultura sulla sordità

Commenti disabilitati su “Ci (ne) Sentiamo”: la cifra giusta, per una nuova cultura sulla sordità

Sicilia: anche un esperto di disabilità per gestire la “fase 2”

Commenti disabilitati su Sicilia: anche un esperto di disabilità per gestire la “fase 2”

Esposizioni e percorsi di visita accessibili: una guida

Commenti disabilitati su Esposizioni e percorsi di visita accessibili: una guida

Donne con disabilità: la prima opportunità di essere riconosciute come persone

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: la prima opportunità di essere riconosciute come persone

Sempre più difficile, a Roma, la vita delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Sempre più difficile, a Roma, la vita delle persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti