UDU: Italia al Consiglio UE supporti proposta di triplicare i fondi Erasmus +

L’8 Novembre si terrà a Bruxelles il prossimo Consiglio dell’Unione Europea, riunito nelle formazioni dei ministri dell’economia unitamente ai ministri dell’istruzione. L’UDU – Unione degli Universitari, assieme alla European Students’ Union, la rete delle organizzazioni studentesche europee, hanno scritto una lettera al Ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti e al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che rappresenteranno l’Italia in sede del Consiglio.

“Abbiamo chiesto con forza che il nostro Paese supporti la proposta della Commissione dell’Unione Europea poi approvata dal Parlamento Europeo di triplicare i fondi per il programma Erasmus+ per gli anni 2021-2027 – spiega Enrico Gulluni, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari – Ora più che mai è il momento di garantire alle future generazioni un’istruzione e formazione di qualità, investendo in uno dei progetti più riusciti nella storia dell’università in Europa”.

“Incrementare i finanziamenti è necessario per garantire l’accesso al programma Erasmus+ a una platea sempre maggiore di studenti di tutte le età – continua Matteo Vespa, responsabile esteri dell’Unione degli Universitari – E in particolar modo agli studenti con disabilità, minori opportunità o maggiori difficoltà nell’accesso dovute a precarie condizioni economiche. Un Erasmus+ forte e ben finanziato rinforzerà la dimensione globale del programma e l’internazionalizzazione delle nostre università, costruendo ponti tra società e paesi da tutto il mondo.”

“Ai Ministri Fioramonti e Gualtieri chiediamo di costruire insieme a noi un’Europa migliore per i giovani italiani e europei tutti – conclude Gulluni – È il momento di rispondere con forza e coraggio e investire seriamente sul nostro futuro!”

L’articolo UDU: Italia al Consiglio UE supporti proposta di triplicare i fondi Erasmus + sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, chiusa scuola a Pomezia: positivo padre studente

Commenti disabilitati su Coronavirus, chiusa scuola a Pomezia: positivo padre studente

USB. Contratto salario dignità. Sciopero generale 10 novembre

Commenti disabilitati su USB. Contratto salario dignità. Sciopero generale 10 novembre

Graduatorie ad esaurimento, forse entro 3 luglio aggiornamento: scioglimento riserva, presentazione titolo sostegno, titoli riserva posti

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, forse entro 3 luglio aggiornamento: scioglimento riserva, presentazione titolo sostegno, titoli riserva posti

Supplenze personale ATA: i criteri di proroga del contratto

Commenti disabilitati su Supplenze personale ATA: i criteri di proroga del contratto

ANP, Giannelli: sì a banchi con barriere di plexiglas

Commenti disabilitati su ANP, Giannelli: sì a banchi con barriere di plexiglas

Coronavirus, studenti rientrati dalla Cina possono rientrare a scuola dopo autoisolamento

Commenti disabilitati su Coronavirus, studenti rientrati dalla Cina possono rientrare a scuola dopo autoisolamento

Maturità 2020, chi può diventare presidente. Ordinanza firmata

Commenti disabilitati su Maturità 2020, chi può diventare presidente. Ordinanza firmata

“Prati nelle storie”, l’iniziativa della maestra che ogni giorno legge storie ai suoi alunni nei parchi

Commenti disabilitati su “Prati nelle storie”, l’iniziativa della maestra che ogni giorno legge storie ai suoi alunni nei parchi

Concorso Dirigenti Scolastici: 100 compiti svolti e corretti per la prova scritta!

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici: 100 compiti svolti e corretti per la prova scritta!

Fase 2, nuovo modello autocertificazione per spostamento tra regioni

Commenti disabilitati su Fase 2, nuovo modello autocertificazione per spostamento tra regioni

Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Venezia

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Venezia

Il giudice ai genitori, “i docenti non sono il vostro nemico”

Commenti disabilitati su Il giudice ai genitori, “i docenti non sono il vostro nemico”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti