Turi (UIL): abilitazioni docenti, non c’è più tempo, serve volontà politica

Obiettivo: disciplinare i percorsi di formazione e abilitazione del personale docente e dare organicità al decreto stesso.

Che si tratti di una procedura da definire con urgenza – spiega Pino Turi – per presentare il disegno di legge come collegato alla Legge di bilancio, è chiaro sia a noi che al Miur.

Nella riunione di oggi, invece, l’amministrazione è arrivata senza una proposta ma col solo scopo di ascoltare i sindacati, per un primo approfondimento, rinviando ad un momento successivo il confronto su un testo definito.

La questione è nota da tempo, è stata oggetto di accordo con il Governo precedente, ampiamente discussa e confrontata con questo nuovo Esecutivo.
Il tempo degli approcci è scaduto e servono risposte immediate.

La Uil Scuola ha rivendicato l’accordo col governo e richiamato l’amministrazione all’assunzione di responsabilità, al di là della natura del tavolo se tecnico o politico.
Prima c’è la politica, poi i tavoli tecnici per attuarla.

La prima partita dei docenti precari con almeno tre anni di servizio non è sufficiente, vanno trovate soluzioni e date risposte certe al restante personale, sulla base degli impegni assunti. Molti sono i docenti rimasti fuori dal concorso straordinario, sia precari dello Stato che delle scuole paritarie, questi, poi si trovano tra l’incudine del decreto Dignità che riduce la possibilità di contratti a termine a 24 mesi e il martello dell’impossibilità ad acquisire una abitazione a meno di non voler appaltare all’estero questa possibilità.

Vanno offerte pari opportunità e garanzie a tutti i precari che non rientrano nel concorso straordinario e che, comunque, fanno funzionare la scuola italiana.
Diversamente, senza un paracadute, non potranno conseguire l’abilitazione e di conseguenza rimarrebbero esclusi, anche dalla possibilità di una supplenza.

All’interno di questo quadro vanno date risposte anche ai dottori di ricerca e al personale già di ruolo, in possesso di altro titolo di studio valido per l’insegnamento, al fine di favorire la mobilità professionale.

Che ci dicano con chiarezza – aggiunge Turi – se è sufficiente un tavolo tecnico.
Il punto non è che tipo di confronto si mette in atto ma la volontà politica di portarlo a conclusione.
Abbiamo ripreso una trattativa per i capelli, con la convocazione di una riunione per lunedì prossimo, 28 ottobre, in cui si scioglieranno i nodi politici e tecnici.

L’articolo Turi (UIL): abilitazioni docenti, non c’è più tempo, serve volontà politica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Dl scuola, Ascani: importante che Maturità ci sia, dibattito su 6 politico non ha senso

Commenti disabilitati su Dl scuola, Ascani: importante che Maturità ci sia, dibattito su 6 politico non ha senso

Valutazione scuole, rendicontazione sociale entro dicembre. Tutte le info

Commenti disabilitati su Valutazione scuole, rendicontazione sociale entro dicembre. Tutte le info

ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Monza

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Monza

Aumenti stipendiali, stabilizzazione precari, regionalizzazione: accordo tra Governo e sindacati. [SCARICA IL TESTO UFFICIALE]

Commenti disabilitati su Aumenti stipendiali, stabilizzazione precari, regionalizzazione: accordo tra Governo e sindacati. [SCARICA IL TESTO UFFICIALE]

Luigi di Maio (M5S): Scuole nuove se si riduce il numero dei parlamentari

Commenti disabilitati su Luigi di Maio (M5S): Scuole nuove se si riduce il numero dei parlamentari

Inclusione, solo 36% scuole accessibili. Bussetti: “Ci stiamo lavorando con tanto impegno”

Commenti disabilitati su Inclusione, solo 36% scuole accessibili. Bussetti: “Ci stiamo lavorando con tanto impegno”

De Carli (Popolo della famiglia): inaccettabile didattica a metà che ricadrebbe unicamente sulle famiglie

Commenti disabilitati su De Carli (Popolo della famiglia): inaccettabile didattica a metà che ricadrebbe unicamente sulle famiglie

Rientro a scuola: controllo temperatura, lavaggio mani, mascherine. Le regole raccolte dal virologo

Commenti disabilitati su Rientro a scuola: controllo temperatura, lavaggio mani, mascherine. Le regole raccolte dal virologo

Il DDL Concretezza è legge: giornata nera per la scuola

Commenti disabilitati su Il DDL Concretezza è legge: giornata nera per la scuola

Azzolina: Cosa avrà pensato studente a leggere post Uno di meno della loro docente?

Commenti disabilitati su Azzolina: Cosa avrà pensato studente a leggere post Uno di meno della loro docente?

Ata dovrà attestare presenza con i dati biometrici, Anief: è follia

Commenti disabilitati su Ata dovrà attestare presenza con i dati biometrici, Anief: è follia

Ascani: da maggio educatori per accompagnare bimbi all’aperto, a giugno utilizzeremo cortili scuole

Commenti disabilitati su Ascani: da maggio educatori per accompagnare bimbi all’aperto, a giugno utilizzeremo cortili scuole

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti